Trilogia The Winner's Curse Marie Rutkoski-Recensione

Buongiorno, lettori!Oggi vi parlo di quella che con ogni probabilità è una delle mie serie preferite degli ultimi tempi. Ho letto The Winner’s Curse a inizio 2015 e da allora non ho fatto che amare sempre di più ogni libro, fino ad arrivare a The Winner’s Kiss che è stato praticamente perfetto. Non posso che consigliare questa saga a tutti gli amanti del genere, non ne rimarrete delusi!Per chi fosse interessato, vi lascio il link della recensione del primo volume un po' più dettagliata (in ogni caso in questo post vi parlo in generale della saga, senza spoiler come sempre) ^^

P.S. Ho finalmente trovato il tempo di aggiornare l’indice recensione!Quello per titolo è completamente aggiornato, mentre per quanto riguarda quello per copertina sono arrivata più o meno a metà ^^




Quella di The Winner’s Curse è sicuramente una delle serie migliori che abbia incontrato negli ultimi anni. Il primo volume mi aveva completamente conquistato, ma posso dire che solo dal secondo libro in poi ho iniziato ad amare veramente la saga. Qualche giorno fa ho concluso The Winner’s Kiss, terzo e ultimo volume, ed è stata una lettura a dir poco meravigliosa. La Rutkoski è riuscita a creare un finale perfetto da tutti i punti di vista, soddisfando completamente le aspettative di noi lettori e sorprendendoci fino alla fine. 

I tre libri sono completamente diversi tra loro, gli stessi argomentati trattati differiscono di molto, ma l’autrice è riuscita comunque a mantenere un forte legame tra i vari volumi. Ho apprezzato particolarmente la scelta di iniziare la storia, nel primo libro, con il famoso Winner’s Curse (ovvero la maledizione del vincitore, che nelle aste indica quella persona che si è aggiudicato ciò che voleva, ma che ha dovuto pagare il prezzo più alto), e concluderla con un altro Winner’s Curse, seppur in un contesto quasi opposto.  L’ho trovato un modo molto significativo ed elegante per concludere la storia di Kestrel e chiudere il circolo che era iniziato nel primo libro. 

Il primo volume si concentra molto sul romance, anche se affronta anche tanti altri temi importanti e delicati (libertà e schiavitù, per citarne alcuni). The Winner’s Crime invece è pieno di intrighi politici, inganni, giochi contorti, bugie e segreti.
Infine, in The Winner’s Kiss troviamo sicuramente più azione, l’intera storia si focalizza sulla guerra in corso e sugli effetti che questa produce sui personaggi. Abbiamo tante battaglie, descritte tra l’altro in modo minuzioso ma per niente difficile da comprendere. Un altro elemento che mostra la quantità di ricerca e studio che sta dietro questa serie. 

“Ci ha cambiati entrambi” Stava lottando per trovare le parole giuste. “Penso a te, a tutto ciò che hai perso, chi eri, chi sei stato costretto a diventare, e io-io sono diventata cosi, questa persona incapace di—“ 
“Kestrel,” disse lui piano, “Io amo questa persona.” 

Passiamo alla relazione tra i protagonisti. Ho semplicemente adorato il modo in cui il rapporto tra i due protagonisti viene affrontato dall’autrice. Nel primo volume si tratta di un legame appena accennato, che gradualmente si trasforma in qualcosa di più ma che viene costantemente minacciato dalle circostante in cui si trovano i personaggi, ma anche da altri elementi che sono alla fine presenti in ogni relazione: mancanza di comunicazione, problemi fiducia, cambiamenti personali e tanto altro.

Altra cosa che ho particolarmente apprezzato del libro è il fatto che rigetti ogni elemento che convenzionalmente trovi nei libri young adults. Non c’è nessuna sindrome del secondo libro (al contrario The Winner’s Crime è probabilmente il mio preferito della serie), vi sono delle svolte e colpi di scena che non vedi mai arrivare, non vi è nessun triangolo, il romance non è scontato, e i personaggi sono così umani e realistici che riesci a immedesimarti completamente in loro.

Infine, due parole sullo stile della Rutkoski. Ricco, poetico, elegante, sempre in grado di trasmettere molto di più rispetto a ciò che è effettivamente scritto. In più non ha fatto altro che migliorare nel corso della serie. The Winner’s Curse era scritto in modo splendido, e lo stesso vale per The Winner’s Crime, ma lo stile della Rutkoski in The Winner’s Kiss ha superato ogni mia aspettativa, e molti passaggi mi hanno lasciato semplicemente senza parole.

Cercò di immaginare la ragazza che era stata un tempo. Nemica. Prigioniera. Amica?Figlia. Spia. Di nuovo prigioniera. “Cosa sono adesso?” Sarsine le strinse le mani. “Qualsiasi cosa tu voglia essere.”



16 commenti:

  1. Questa è una delle mie serie preferite in assoluto e mi trovi perfettamente d'accordo con te su ogni cosa! :D Spero di riuscire a leggere TWKiss durante il prossimo Weekend... anche se mi dispiace da morire che sia finita! Credo che sia una di quelle serie che rileggerò anche a distanza di anni e che continuerò a consigliare a tutti! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me dispiace un po' che si sia conclusa, avendo letto i primi due volumi uno di seguito l'altro poi è come se la serie fosse volata xD

      Elimina
  2. Eh vabbeh se prima ero ancora un pò scettica adesso mi sono convinta del tutto! Le cover poi sono troppo belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cover sono meravigliose *__* Si Jessica è assolutamente da leggere!

      Elimina
  3. Complimenti per la recensione! Spero tanto che la serie arrivi anche in Italia, perchè mi interessa davvero molto *-*
    PS. Bella la nuova grafica! Approvo in pieno la scelta del rosa ;)
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, grazie mille!Adoravo il blu ma volevo rendere il blog un po' più primaverile *__*

      Elimina
  4. Questa serie la punto da parecchio e sono veramente curiosa di iniziarla, anche se ho fatto il buon proposito di aspettare ancora un po' (potrebbe servirmi per una reading challenge che seguo) ma non so quanto riuscirò a resistere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah guarda una volta iniziata divorerai tutti i volumi di seguito *__*

      Elimina
  5. Questa è una di quelle trilogie che assolutamente non posso farmi sfuggire, soprattutto ora che si è conclusa =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, imperdibile!Sono sicura ti piacerà *__*

      Elimina
  6. Hai ragione su tutto, il secondo libro per ora è il mio preferito proprio per tutti gli intrighi politici e incanni e complicazioni e non soffre della sindrome del secondo libro! Devo ancora leggere il terzo ma sono sicura che sarà all'altezza degli altri! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frannieee!Si è sicuramente all'altezza degli altri, però il secondo mi ha completamente conquistato ^^

      Elimina
  7. Amo, amo, amo alla follia questa serie!!! è diventata anche una delle mie preferiti in assoluto proprio con The winner's Crime!! Ogni volta che ci ripenso mi emoziono! Concordo perfettamente con tutto ciò che hai scritto. Questa serie è strutturata benissimo e non ha niente di scontato o simile ad altri young adult presenti ora.. E lo stile della Rutkoski è proprio bello. Ma ciò che più mi ha affascinata è il significato dell'intera storia e il modo in cui l'autrice ha ripreso il tema attingendo dalla storia dell'imperialismo romano. Ha fatto proprio un bel lavoro!
    Adesso mi manca solo The Winner's Kiss e non vedo l'ora di leggerlo! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche per me è stato con The Winner's Crime che la serie mi ha davvero conquistata *__* Vedrai The Winner's Kiss non ti deluderà!

      Elimina
  8. Con questa recensione hai fatto rinsavire la mia voglia assurda di leggere questa trilogia (specialmente dopo aver letto che è lontano dai soliti cliché dei YA!) ma purtroppo ho deciso di contenermi con gli acquisti visto che stamattina ho comprato altri cinque libri e tre sono in arrivo ç_ç
    Spero quantomeno di concedermi l'intera trilogia come piccolo regalino di buon augurio per l'inizio dell'estate ahah xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah beh dai per l'inizio dell'estate sarebbe perfetto *__*

      Elimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)