Autumn Reads - 4 Letture da fare quest'autunno



Buon mercoledì a tutti, lettori!Come state?Io sono super felice dell'arrivo dell'autunno (anche se qui in Olanda sarà più freddo del solito), dunque non poteva mancare il mio post stagionale su qualche consiglio letterario autunnale!Per ogni titolo tranne la raccolta di short stories trovate la mia recensione linkata ^^

I quattro libri di cui vi parlo oggi sono molto diversi tra loro: Abbiamo sempre vissuto nel castello è un titolo perfetto per i fan delle letture inquietanti e si, anche un po' angoscianti. È stata la mia prima lettura della Jackson e mi ha colpito tantissimo, in generale credo che un po' tutti i suoi libri siano adatti al mese di ottobre (e infatti se riesco inserirò un suo titolo nella mia TBR del mese). 
The Beginning of the world in the middle of the night è una raccolta di short stories/racconti, il genere è quello del realismo magico ma non mancano storie un po' dark e inquietanti. 
Thornhill è un libro a metà tra romanzo e illustrazione, nonostante il target sia quello middle grade credo che sia una lettura che gli adulti apprezzeranno decisamente. Infine, Nevernight è un fantasy ed pieno di azione e colpi di scena. L'ho incluso nella lista perché è decisamente una storia dark, nessuno dei personaggi si può considerare del tutto "buono" e perché la mitologia e world-building sono super interessanti (in più è uno delle mie letture preferite di quest'anno). 




Libri popolari che non mi sono piaciuti più di tanto



Buon pomeriggio, lettori!Da quando mi sono trasferita in Olanda sto facendo davvero fatica a dedicare tempo al blog, non sto nemmeno leggendo troppo (sono ferma sullo stesso libro da giorni ), ma per fortuna ho un po' di post già pronti. Oggi vi parlo di 6 libri popolari e amati da molti, ma che a me non sono piaciuti poi così tanto. Li conoscete?Vi è mai successo di non rimanere convinti da un libro famoso?Per ogni titolo trovate i link alle recensioni (tutte abbastanza negative xD)


Caraval Stephanie Garber & Illuminae Jay Kristoff- Avevo così tante aspettative per Caraval, ma non si è rivelata la storia in cui speravo. Posso dire lo stesso di Illuminae che, nonostante non mi sia dispiaciuto, non ho trovato memorabile. 

Tredici Jay Asher - Ho letto il libro poco prima di iniziare la serie tv, e devo dire che ho decisamente preferito quest'ultima!Il romanzo, per quanto affronti un tema delicato, non mi ha colpito più di tanto. 

The Miniaturist Jessie Burton - Il Miniaturista è stata la mia prima esperienza con Jessie Burton e non è stata affatto positiva. La premessa della storia era davvero affascinante, il resto un po' meno. Per fortuna ho deciso di dare una seconda possibilità all'autrice, perché il suo nuovo libro, The Muse (recensione), mi ha conquistato!

Wintersong & Roseblood - Due libri che ho faticato davvero tanto a finire, proprio non sono riusciti a prendermi. Wintersong poteva essere anche interessante, ma l'autrice ha sviluppato la storia e specialmente i personaggi troppo male. Roseblood invece è iniziato male ed è finito peggio, non credo di aver mai letto un retelling così brutto. 

Roseblood A.G. Howard - Recensione

Buon lunedi, lettori!Oggi vi parlo di Roseblood della Howard, autrice della trilogia Splintered (qui la mia recensione della serie). Nonostante qualche difetto, Splintered mi era piaciuto abbastanza, ma questo nuovo titolo della Howard non mi ha convinto per nulla.



Sapete quanto amo i retelling e di certo non potevo lasciarmi scappare Roseblood di A.G. Howard, una rivisitazione di Il Fantasma dell'opera. Purtroppo il libro si è rivelato essere il solito young adult pieno di idee viste e riviste, e della storia originale a cui si ispirava è rimasto ben poco. 

Abbiamo una protagonista con poteri speciali che si trasferisce in una nuova scuola, dove  si fa subito nemica la ragazza bella e popolare e dove incontra il protagonista maschile (bello e dannato), che non fa altro che apparire e scomparire misteriosamente. Cosa ha che fare tutto questo con Il fantasma dell'Opera?Poco e nulla. La Howard ha semplicemente utilizzato alcuni elementi del libro originale e li ha completamente stravolti per adattarli a una storia di cui si poteva fare anche a meno. 

Sorvolando l'intera storia della rivisitazione (che, a mio parere, non esiste), credo che Roseblood non sia nemmeno un buon classico young adult vecchio stile. Il libro è pieno di incongruenze ed elementi poco credibili inseriti nella trama, e la parte paranormale lascia molto a desiderare (senza fare spoiler, non è niente di innovativo). 

In generale Roseblood non mi ha convinto ed anzi, potrebbe essere una delle letture peggiori del 2018.
Difficoltà letture in lingua- bassa.

Nuove pubblicazioni di autori che amo (e che voglio leggere al più presto)



Buongiorno lettori, come state?Questi giorni per me sono abbastanza pieni, le lezioni della magistrale sono appena iniziate ma ho già un carico di studio pazzesco!Oggi vi parlo di quattro nuove uscite di autori che amo e che sono entrate immediatamente nella mia wishlist. Tutti i libri sono usciti quest'estate o saranno pubblicati in autunno. Ne conoscete/leggerete qualcuno?Fatemi sapere nei commenti!


A N D   T H E   O C E A N   W A S   O U R   S K Y
Patrick Ness
In uscita il 4 settembre (USA)
Genere Middle Grade
Trama:
Con arpioni legati alla schiena, le balene del baccello di Betsabea vivono per la caccia, combattendo nella guerra in corso contro il mondo degli uomini. Quando attaccano una nave che galleggia sulla superficie dell'Abisso, si aspettano di trovare facili prede. Invece, trovano la scia di un mito, un mostro, forse il diavolo in persona ...
Mentre il loro implacabile capitano guida l'inseguimento, si imbarcano in una caccia finale, vendicativa, che cambierà per sempre il mondo di balene e uomini.

S A D I E 
Courtney Summers
In uscita il 4 settembre (USA)
Genere Contemporaneo
Trama:
Sadie non ha avuto una vita facile. Cresciuta da sola, ha allevato sua sorella Mattie in una piccola città isolata, facendo del suo meglio per offrirle una vita normale. 
Ma quando Mattie viene trovata morta, l'intero mondo di Sadie si sgretola. Dopo un'inchiesta inconcludente da parte della polizia locale, Sadie è determinata a consegnare l'assassino di sua sorella alla giustizia. Quando West McCray - una personalità radiofonica che lavora su un segmento di città piccole e dimenticate - ascolta la storia di Sadie in una stazione di servizio locale, diventa ossessionato dal trovare la ragazza scomparsa. Inizia il suo podcast mentre segue il viaggio di Sadie, cercando di capire cosa è successo, sperando di trovarla prima che sia troppo tardi.

S P I N N I N G   S I L V E  R
Naomi Novik
Pubblicato il 12 luglio (USA)
Genere fantasy
Trama:
Miryem viene da una famiglia di usurai... ma suo padre non è molto bravo al suo lavoro. Incline a prestare e riluttante nel farsi pagare, ha dato via la maggior parte della dote di sua moglie e ha lasciato la famiglia ai margini della povertà - fino a quando Miryem non interviene. Indurendo il suo cuore contro le richieste dei suoi compaesani, decide di raccogliere ciò che è dovuto - e si ritrova ad essere più che all'altezza del compito. Quando suo nonno le dà una busta di monete d'argento, lei la riporta piena d'oro.
Ma avere la reputazione di essere in grado di cambiare l'argento in oro può essere più problematico di quanto valga la pena - specialmente quando il suo destino diventa intricato con le fredde creature che infestano il bosco. Il loro re ha saputo della sua reputazione e vuole sfruttare le sue abilità per ragioni per cui Miryem non può capire.

S T R A N G E   G R A C E
Tessa Gratton
In uscita il 18 settembre (USA)
Genere Fantasy
Trama:
Molto tempo fa, un villaggio fece un patto con il diavolo: per assicurarsi prosperità, ogni volta che la Slaughter Moon sorge, il villaggio deve sacrificare un ragazzo alle profondità della Foresta del Diavolo.Quest'anno però la Slaughter Moon è arrivata prima del previsto. 
Mairwen, Rhun e Arthur sono legati tra loro dal dovere, dai segreti e dall'amore che condividono l'uno per l'altro. Ognuno di loro avrà un ruolo da svolgere nel patto col diavolo. Ma il diavolo che i tre amici si ritrovano ad affrontare non è quello che si aspettavano, e i segreti che scoprono trasformeranno la loro città - e il loro cuore - per sempre.

5 motivi per visitare Skiathos, Grecia


Buongiorno, lettori!Il post  di oggi è un off-topic, visto che vi parlerò di viaggi e in particolare della mia vacanza a Skiathos. Ho scritto questo post un mesetto fa ma tra una cosa e un'altra mi sono completamente dimenticata di pubblicarlo. Non conoscevo l'isola, ma una volta arrivata lì me ne sono innamorata e oggi infatti vi parlo di 5 buoni motivi per visitarla!


Le tantissime, e bellissime, spiagge - Skiathos ha più di 60 spiagge, ognuna di queste diversa dalle altre. Le più suggestive sono sicuramente quelle dal lato opposto rispetto alla cittadina, raggiungibili solo in barca, come Lalaria o Aselinos, ma anche posti come Koukounaries e Vromolimnos, che sono fornite da servizi e vicinissime al centro abitato. L'isola è inoltre piena di grotte marine, anche queste raggiungibili solo in barca: la Blue Cave e la Dark Cave sono alcune delle più famose.

Il vecchio villaggio di Kastro - Per arrivare a Kastro, il vecchio villaggio di Skiathos situato a nord dell'isola, bisogna percorrere un apposito sentiero per più o meno quaranta minuti (che, col caldo devastante, non è il massimo), ma devo dire che ne vale decisamente la pena. La vista dalla cima è assolutamente meravigliosa.


La cittadina - Il centro si divide in due parti, la New Town, che vanta tantissimi negozietti e ristoranti, e la Old Town, la città vecchia, caratterizzata da stupende stradine, case color pastello e fiori ad ogni angolo. Perdersi tra i vicoli della Old Town e godersi il tramonto dai suoi punti più alti è stata sicuramente la parte più bella della vacanza.

L'influenza di Mamma Mia - Il film Mamma Mia è stato girato nelle isole Sporadi, di cui Skiathos fa parte. Alcune scene sono state ambientate sull'isola stessa, e i cittadini di Skiathos ne sono decisamente orgogliosi. È possibile vedere il film grazie al cinema all'aperto almeno tre volte a settimana, inoltre sono tantissimi i tour organizzati che permettono di visitare tutte le location del film.

L'aeroporto - L'aeroporto di Skiathos è uno dei più pericolosi al mondo, a causa della sua pista piccolissima e della vicinanza al centro abitato. È praticamente possibile raggiungere la pista dalla cittadina anche a piedi, e vedere gli aerei atterrare a pochi metri dalle proprie teste.

Libri più belli letti quest'estate


Buondì lettori!Come state?La mia assenza negli ultimi giorni è dovuta principalmente al trasferimento ad Amsterdam, il trasloco è stato abbastanza impegnativo e le tantissime faccende burocratiche da sbrigare non hanno aiutato. Al momento sto ancora sistemando un po' di cose nel mio nuovo alloggio e mi sto preparando per l'inizio delle lezioni, ma ho un po' più di tempo libero e ho pensato di tornare a scrivere sul blog. Oggi vi parlo delle letture preferite fatte quest'estate!I libri letti in questi tre mesi si dividono tra titoli bellissimi che ho amato e libri mediocri che avrei fatto volentieri a meno di leggere, quindi la scelta dei preferiti non è stata difficile!Avete letto/conoscete qualcuno di questi titoli?Come sono andate le vostre letture estive?


The Immortalists Chloe Benjamin - (recensione qui)
Nevernight Jay Kristoff (recensione qui)
Il sognatore Laini Taylor
Il labirinto degli spiriti Carlos Ruiz Zafon

The Immortalists è una lettura davvero particolare che mi ha sicuramente dato da riflettere. Nevernight è un libro che mi ha appassionato tantissimo, e che, insieme a Il Sognatore della Taylor, è diventato uno dei migliori fantasy/young adult letti quest'anno. Non vedo l'ora di leggere il seguito di entrambi!Il labirinto degli spiriti invece è il quarto capitolo della serie di Il Cimitero dei libri dimenticati. Aspettavo di leggerlo da tanto e devo dire che non mi ha affatto deluso!



The Immortalists di Chloe Benjamin - E se potessi sapere la data della tua morte?



“There are two major theories about how to stop aging…”
“…It sounds like you’re saying we can choose to live. Or we can choose to survive.”

Corre l'anno 1969 e quattro fratelli, ancora ragazzini, decidono di visitare una chiromante. La strana signora che gli apre la porta fa entrare i fratelli separatamente, e a ognuno di loro predice la propria data di morte. La visita influenza tutti e quattro in maniera diversa, e malgrado l'iniziale scetticismo, la previsione della chiromante tormenterà le loro vite per sempre. 

And what if I change?" It seems impossible that Varya's future is already inside her like an actress just offstage, waiting decades to leave the wings. 
"Then you'd be special. 'Cause most people don't."

The Immortalists è un libro che affronta tanti temi interessanti e che fanno senz'altro riflettere il lettore. Credo che la domanda centrale attorno alla quale ruota il romanzo sia "Se sapessi la tua esatta data di morte, vivresti la vita in modo diverso?"
I quattro fratelli prendono tutti strade molte diverse fra loro, ma quante delle loro scelte sono determinate dal destino, e quante sono state frutto della consapevolezza di morire più o meno tardi nella vita?
Simon e Klara decidono di vivere la propria vita appieno, lasciare la loro città e famiglia e inseguire i propri sogni. L'influenza della chiromante li rende spericolati, ma fa anche sì che colgano opportunità che non avrebbero preso in caso contrario. 
Daniel e Varya invece rimangono a casa a prendersi cura della ormai anziana mamma, e nel mentre frequentano l'università e si costruiscono carriere stabili e sicure. 

“You weren’t terrified?” 
“No, not then…When doctors said we should be celibate, it didn’t feel like they were telling us to choose between sex and death. It felt like they were asking us to choose between death and life. And no one who worked that hard to live life authentically, to have sex authentically, was willing to give it up.”

Il libro è diviso in quattro sezioni, una per ogni personaggio, in ordine cronologico. Le sezioni che mi hanno colpito di più sono sicuramente state quelle di Simon e Varya, le cui vite non potrebbero essere più diverse. Simon si trasferisce a San Francisco per essere finalmente se stesso e cercare fortuna come ballerino, mentre Varya diventa una biologa ricercatrice, e dedica gran parte della sua vita allo studio della longevità e dei metodi per prolungare la vita. Se Simon decide di vivere come se ogni giorno fosse l'ultimo, Varya fa esattamente il contrario, limitandosi a sopravvivere il più possibile. 

The Immortalists è sicuramente un romanzo che fa pensare, e che personalmente ho adorato. È appassionante e ti fa davvero entrare nella mente di quei quattro ragazzi che si sono trovati a fare i conti con la propria mortalità fin troppo presto. Consigliato a chiunque cerchi una lettura affascinante e caratterizzata da temi spinosi e provocanti. 


Difficoltà lettura in lingua-media.



Tre libri in uscita ad agosto da non perdere


Buona domenica a tutti, lettori!Oggi voglio parlarvi di tre libri in uscita questo mese in Italia che sembrano davvero interessanti e che ho inserito nella lista di titoli da leggere al più presto!Di seguito trame e info per ogni libro. Voi li conoscete/li leggerete?



B E A U T I F U L   G I R L S
Lynn Weingarten
In uscita il 23 agosto

TramaDicono che Delia si sia data fuoco nel capannone del suo patrigno. Si parla di suicidio, ma June non ci crede. June e Delia sono sempre state inseparabili. La loro amicizia era la cosa più importante di tutte: veniva prima dei ragazzi, prima delle famiglie. Era simile a una relazione d’amore, ma era anche… molto di più. C’erano migliaia di segreti che le tenevano unite, come sottilissimi fili di seta che formavano un legame indissolubile. Esattamente un anno fa, tutto è cambiato. Quella notte June, Delia e Ryan – il ragazzo di June – volevano divertirsi un po’. Poi, però, le cose sono sfuggite al loro controllo. E nella luce pallida del mattino, June ha capito che niente sarebbe più stato come prima. Adesso, a un anno di distanza, Delia è morta. June è sicura che sia stata assassinata. E sente il dovere di scoprire la verità… Che è di gran lunga più complicata di quello che avrebbe mai potuto immaginare.



L A  V O C E   D E L L E   O M B R E
Frances Hardinge
In uscita il 28 agosto
Trama: In una notte cupa e fredda, Makepeace viene costretta a dormire nella gelida cappella di un cimitero: lì nessuno potrà sentirla gridare terrorizzata nel sonno. Perché lei è molto diversa dalle ragazze che, nell'Inghilterra della metà del Seicento, vivono nel suo villaggio. Makepeace ha un dono, che è anche una maledizione: può accogliere gli spiriti dei morti che vagano alla ricerca di un nuovo corpo. E una sera, per la prima volta, è il fantasma di un orso a trovare rifugio dentro di lei.
Quando intorno scoppia la guerra civile e Makepeace viene rapita da una famiglia nobile e misteriosa, l'orso diventa l'unico amico di cui può fidarsi. Insieme potrebbero cambiare le sorti del conflitto. Ma altri spiriti malvagi e potenti vorrebbero piegarla alla loro crudele volontà, per annientare il re e sconvolgere tutta l'Inghilterra…


L E   N O T T I   D E L   C A L I F F O
Renée Ahdieh
In uscita il 3 agosto
TramaÈ iniziato tutto come un gioco. Ma il capitano delle guardie Jalal al-Khoury, noto a tutti come un libertino, potrebbe avere finalmente trovato la sua anima gemella nell’affascinante Despina, l’altezzosa ancella del palazzo. Anche lei sembra avere un debole per Jalal e quella che è iniziata come una battaglia di orgoglio si trasforma presto in una tormentata passione.
Sono trascorsi settantuno giorni e settantuno notti da quando Khalid ha cominciato a uccidere le sue spose. È l’alba e la settantaduesima vittima sta per perdere la vita. Si tratta di Shahrzad al-Khayzuran. C’è qualcosa in quest’ultima ragazza che ha catturato l’interesse di Khalid. Si è offerda di sposarlo, nonostante sapesse a cosa sarebbe andata incontro. E durante la cerimonia di nozze, non ha dimostrato il minimo segno di paura. Ciò che Khalid ha visto nei suoi occhi era puro odio. Non era mai andato nelle camere delle sue mogli prima della loro esecuzione. Questa volta sarebbe stato diverso. 

La città di Rey sta bruciando. Il fumo è soffocante, le fiamme divorano ogni cosa e le persone fuggono via. Ma Khalid cerca disperatamente di tornare indietro per difendere la città e proteggere la sua regina. Ma potrebbe essere troppo tardi. Quando lui e i suoi uomini arrivano trovano la città in rovina e nessuna traccia di Sharzad. Chi potrebbe mai avere causato tutta questa devastazione? Khalid teme di conoscere la risposta.

Featured Slider