Shelfwarmers: Libri che non sono sicura di voler leggere



Buongiorno, lettori!Oggi vi propongo un'altra lista, questa volta però di libri che non so se leggerò o meno, e su cui in generale sono piuttosto indecisa. Si tratta di titoli abbastanza conosciuti, e per molti di questi non c'è un vero e proprio motivo che mi trattenga dal leggerli, se non la sensazione che potrei rimanerne delusa xD Voi li avete letti?Me li consigliate?Fatemi sapere nei commenti ^^


La notte che ho dipinto il cielo Estelle Laure-Inizialmente questo libro mi sembrava il classico contemporaneo che non aveva nulla di diverso dai tanti titoli simili già letti negli anni. Poi ho mi sono informata meglio sulla trama. Poi sono arrivate le tante recensioni positive. Adesso sono in quella fase del "mi ispira e non mi ispira", anche se penso che eventualmente gli darò una possibilità. 
Firebird. La Caccia Claudia Gray-Avevo iniziato questo romanzo in lingua ma l'ho poi abbandonato dopo poche pagine perché non riusciva a coinvolgermi. Speravo di leggerlo ora che è uscito anche qui ma tra una cosa e l'altra ho messo da parte anche l'edizione italiana. 
Never Never Colleen Hoover e Tarryn Fisher-Il mio rapporto con la Hoover è un po' travagliato, dopo Slammed nessuno dei suoi altri libri è riuscito a convincermi ma continuo a nutrire delle speranze per quest'autrice, ed ecco perché sono indecisa su Never Never.
Tutta la verità su Alice Jennifer Mathieu-Su questo libro ho letto per lo più pareri positivi, e in più dalla trama sembra anche molto carino, per certi versi mi ricorda lo splendido Speechless. Tuttavia negli ultimi tempi ho sviluppato una certa diffidenza gli young adults di questo genere (basti pensare alla mia esperienza con 99 days), e niente, non sono sicura mi piacerà.
La Quinta Onda Rick Yancey-So che sono probabilmente l'unica persona nella blogosfera a non aver letto questo libro, ma non mi interessava più di tanto quando è uscito e non continua a interessarmi nemmeno adesso. Il fatto che così tante persone me lo abbiano consigliato però non mi fa abbandonare del tutto l'idea di leggerlo.
Red Queen Victoria Aveyard & Magisterium-Red Queen è sicuramente uno dei titoli più discussi degli ultimi tempi. Inizialmente mi ispirava tantissimo, poi è stato pubblicato in Italia e alla sua uscita è seguito un mare di pareri negativi. Lo stesso discorso vale più o meno per Magisterium. In questo caso però la storia mi interessava e continua a interessarmi, in più amo la Black e la Clare. Nella lista questo è sicuramente il libro che sono più incline a leggere effettivamente.


40 commenti:

  1. La notte che ho dipinto il cielo merita molto secondo me, anche se pensandoci ora a distanza di un po' penso che ad una seconda lettura potrei trovare non poco odiosa la protagonista. Per quanto riguarda Firebird sono sulla tua stessa barca: l'ho iniziato, ma non mi ha presa e per ora è in pausa. Mentre Regina Rossa... sono sempre lì, in bilico tra il volerlo iniziare e il lasciar perdere per paura di incappare in una grossa delusione come fu per Rebel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco il mio problema è che in questo momento non ho propria voglia di libri che potrebbero rivelarsi deludenti xD Magari più in là gli darò una possibilità!

      Elimina
  2. Red Queen mi era piaciuto abbastanza ma so che a molte persone non è piaciuto. Secondo me, è una che merita e sono davvero curiosa di come andrà avanti!
    Invece, se hai amato Hp, non ti consiglio molto di leggere Magisterium. Lo stile mi era piaciuto (ovviamente) e la storia non sarebbe stata neanche così male se non avesse avuto tutte quelle somiglianze con la saga della Rowling. Non penso che leggerò i seguiti!
    Neanch'io ho letto La Quinta Onda e non sono ancora sicura di leggerlo! Magari, vedo prima il film e, se mi piace, provo a leggere il libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che seguirò anch'io la stessa tattica, il film mi ispira decisamente di più xD

      Elimina
  3. Per la Quinta Onda, tranquilla, non sei l'unica a non averlo letto! XD Ho visto di recente anche il film, ma il libro ancora non sono proprio convinta di volerlo leggere... :/
    Red Queen l'ho letto, mi era piaciuto anche se non mi aveva convinto al 100% ... il secondo l'ho invece abbandonato dopo pochi capitoli, purtroppo i problemi che avevo riscontrato nel primo, non si sono affatto risolti (almeno nelle prime pagine...), peccato! :(
    Firebird, invece mi era piaciuto moltissimo e mi dispiace che non ti abbia coinvolto abbastanza... prova a dargli una possibilità più avanti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok se hai perfino abbandonato il secondo mi sa che è meglio che lasci perdere l'intera saga xD Con Firebird penso di riprovare prima o poi, anche perché adoravo la Gray!

      Elimina
  4. Ho i tuoi stessi dubbi riguardo La quinta Onda, da un lato mi attira, dall'altro non ho voglia di imbarcarmi in un'altra serie. Invece ho letto Tutta la verità su Alice e devo dire che mi è piaciuto, si legge davvero in un soffio, ma non è vuoto di contenuti come altri young adult che mi sono capitati sotto mano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente sto cercando di iniziare solo serie che mi ispirano davvero tanto e che sono piuttosto sicura mi piaceranno, per cui ho i miei dubbi su La Quinta onda xD

      Elimina
  5. Dai un'altra chance a Magisterium! E' davvero ben fatto e beh, la Clare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, la Clare è pur sempre la Clare!Probabilmente lo leggerò, devo solo trovare il momento giusto per iniziarlo!

      Elimina
  6. Ciao! Io ho letto solo Magisterium tra questi e possodirti che vale la pena di essere letto. Non l'ho amato come Shadowhunters, perperò per gli amanti del fantasy per ragazzi è un libro ben fatto e pieno di colpi di scena, e non sono d'accordo con quelli che dicono che sia la copia di Harry Potter, anche se leggendo solo la trama si potrebbe pensare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà a me le somiglianze con HP non preoccupano più di tanto, visto che a quanto pare dal secondo volume la storia risulta completamente diversa. Rimango abbastanza dubbiosa però, nonostante penso che prima o poi lo leggerò sicuramente!

      Elimina
  7. Anche io non ho mai letto La Quinta Onda e non credo lo farò. Non mi ispira proprio çwç per quanto riguarda Red Queen e Magisterium sono indecisa, forse li prenderò se mai li metteranno in offerta per ebook anche se il secondo come copertina è favolosa! *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi sto convincendo sempre di più ad abbandonare l'idea di leggere Red Queen ahah xD Magisterium invece penso lo inizierò *__*

      Elimina
  8. Mmm.. Magisterium merita un po' di attenzione, soprattutto per come ha cominciato ad evolversi la saga nell' ultimo volume. Degli altri non saprei, ma ho visto le critiche a Red Queen e le terrei presenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto che la storia si evolva è senz'altro un incentivo a leggerlo, poi le due autrici in questione sono alcune delle mie preferite in assoluto *__*

      Elimina
  9. Ho letto solo Firebird e lo consiglio :) della Gray avevo letto - ma non particolarmente apprezzato - la saga vampiresca di Evernight, ma questo è tutta un'altra cosa! Ci mette un po' ad ingranare, ma poi diventa appassionante e l'ambientazione Russa secondo me merita *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ambientazione infatti mi ispira da matti *__* A me invece Evernight era piaciuto tanto (ma era anche stato forse la mia prima serie sui vampiri), quindi in generale ho un buon ricordo della Gray ^^

      Elimina
  10. Firebird è bellissimo, adesso ho preso il secondo e spero mi incanti come ha fatto il primo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio lo leggerò anch'io Vale *__*

      Elimina
  11. A me La quinta onda non è piaciuto. So che a molti ha fatto impazzire e... Di solito riesco a capire il perché un libro che non mi è piaciuto piace ad altri e lo consiglio anche a chi ha gusti diversi dai miei, però... Boh, per me sono state quasi 500 pagine di noia che non augurerei a nessuno! Poi so che il sequel non è stato molto apprezzato nemmeno da chi ha amato il primo libro, quindi io non lo consiglierei.
    Per la Hoover... Io al tuo contrario la amo, ma alla terza parte di Never Never ho dato due stelline perché la parte mystery è spiegata proprio male :/ ti consiglierei invece Maybe Someday e Confess... Quelli secondo me sono più "simili" a Slammed rispetto a Hopeless o Ugly love.
    Red Queen non mi è tanto piaciuto e non penso ti possa piacere... È un bel po' simile a The Selection secondo me (un po' meglio, ma non ci vuole molto a fare meglio di The Selection xD).
    Mentre Magisterium invece te lo consiglio... Io ho smesso di fare paragoni con HP e mi sto godendo la serie... Già il secondo volume ha poco a che fare con il maghetto della Rowling, il primo ha molti riferimenti ad HP, ma sono voluti e io non ci ho nemmeno fatto troppo caso.
    Okay, temo di aver scritto un papiro, sorry!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah se mi nomini The Selection allora potrai star sicura che non mi avvicinerò mai e poi mai a Red Queen xD Uhm si a questo punto potrei provare quei due titoli lì, un'altra chance alla Hoover voglio dargliela!

      Elimina
  12. La quint aonda è splendido, scritto una meraviglia.
    Alice, invece, niente di che... salta senza rimpianti. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solito libro da tre stelline dunque?Allora direi che posso decisamente farne a meno xD

      Elimina
  13. Tutta la verità su Alice e La quinta onda mi sono piaciuti tantissimo mentre Regina Rossa aveva una buona idea di base (e una splendida cover ammettiamolo) però non lo so quando l'ho letto mi sembrava di aver già visto un sacco di cose in altri libri... Insomma non mi ha convinto del tutto tant'è che ho deciso di continuare con gli altri libri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè di non continuare u.u

      Elimina
    2. Yep, la cover è stupenda!Red Queen infatti mi sembra il classico libro con potenziale non sfruttato xD

      Elimina
  14. Di questi titoli ne ho letti due e su alcuni sono indecisa anche io, posso però dirti ciò che penso di quei due titoli. La notte che ho dipinto il cielo dovresti proprio leggerlo, io l'ho amato come non mai e penso proprio che potrebbe conquistare anche te. Ho letto poi anche Regina rossa, sicuramente ha i suoi difetti ma io nel complesso non lo boccio...sarà che la trama mi intrigava così tanto anche se mi aspettavo qualcosa di diverso sinceramente, leggerò comunque il secondo volume perché sono curiosa come una scimmia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La notte che ho dipinto il cielo in effetti mi ispira sempre di più, nonostante all'inizio l'avessi snobbato completamente xD

      Elimina
  15. La notte che ho dipinto il cielo ce l'ho in libreria che mi aspetta e non vedo l'ora di leggerlo! Never never lo bramo ardentemente, ma perchè ho un amore spropositato per la Hoover e leggerei qualunque cosa sua. Qualunque. Slammed è sicuramente il libro che più ho amato di questa autrice, mi dispiace che gli altri non ti abbiano coinvolto. Hai provato anche con Maybe Someday? O Confess? Comunque tra tutti l'unico che ho letto è Tutta la verità su Alice, ma non è niente di eccezionale. Secondo me puoi tranquillamente lasciarlo da parte. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quei due mi mancano, e in effetti mi sa che potrei leggere quelli invece che Never Never, come storia mi ispirano decisamente di più ^^

      Elimina
  16. Ciao! Alcuni di questi titoli li ho in WL e vorrei iniziarli anch'io, in particolare la serie de La quinta onda!

    RispondiElimina
  17. Ho letto il tuo post e tutti i commenti, perchè gran parte di questi titoli lasciano incerta anche me.. e non ho ottenuto nessuna certezza! Credo che però lascerò da parte La Quinta Onda, che non mi ispira molto... mentre sul libro della Laure ho letto una recensione che mette in luce i (molti) difetti, che mi ha fatto desistere del tutto dall'averlo in wishlist...

    RispondiElimina
  18. Firebird non mi convinceva per niente ma adesso che l'ho letto ti dico che è stata una lettura fantastica presto attaccherò anche con il secondo :-)

    RispondiElimina
  19. Dei libri che hai nominato ne ho letti quattro e, sinceramente, penso che siano tutti e quattro trascurabili: Regina Rossa non mi aveva soddisfatto, non che fosse brutto ma non ci avevo trovato proprio nulla di originale, The Magisterium non è brutto e certe cose sono veramente carine, ma non è certo un libro memorabile e Tutta la verità su Alice non mi era dispiaciuto, ma non mi ricordo più nulla... ho proprio il vuoto totale! E poi c'è Firebird che non posso dire che fosse brutto, l'ambientazione è qualcosa di veramente originale e ben fatta, ad esempio, ma non mi aveva detto un granché, tanto che ancora non so se leggerò il secondo, ma probabilmente dipende anche dal fatto che non è il mio genere.
    Mentre La notte che ho dipinto il cielo mi ispira e spero di leggerlo :)

    RispondiElimina
  20. Ciao Juliette! La mia opinione e' un po' diversa, sto leggendo Regina Rossa e mi sta prendendo, sono circa a meta', ne ho parlato sul mio blog se ti va di passare ;) per quanto a firebird invece l'ho iniziato ma non mi ha presa completamente e l'ho abbandonato, eppure mi spiace perche' l'avevo aspettato cosi' a lungo. Magari un giorno gli daro' un'altra possibilita' ma per il momento passo, non so non l'ho trovato coinvolgente!

    RispondiElimina
  21. Non so perché ma ero convinto al 100% che avessi già letto il libro della Gray, a quanto pare mi sbagliavo ahah xD
    Ho visto il libro della Laure qualche giorno fa in libreria ma non sono sicuro se leggerlo o meno, probabilmente ho raggiunto il punto di saturazione per quanto riguarda gli YA ahah
    Degli altri l'unico che mi ispira è The Truth About Alice, il resto non mi interessa più di tanto e visto la mia avversione per i titoli "popolari" mi sa tanto che passo questa volta :)

    RispondiElimina
  22. Ciao cara :)
    Ti consiglio di riprendere Firebird, è un libro bellissimo a mio parere e io non vedo l'ora di leggere il secondo! *-*
    Red Queen l'ho comprato da poco e appena finisco "Città delle Anime Perdute" lo inizio! Non so cosa aspettarmi, ma io ti consiglio di dargli una possibilità, così come per Magisterium, specialmente se ti piacciono le autrici! :)
    Sugli altri non so cosa dirti perché... non li conosco >.<

    Un bacio,
    Alba <3

    RispondiElimina
  23. Se ti consola, nemmeno io ho mai letto La Quinta Onda XD mi ispira ma allo stesso tempo mi da la sensazione di già visto e quindi preferisco dare la precedenza ad altre letture. Firebird è nella mia lista dei desideri da un po' e penso che prima o poi lo leggero sicuramente. Red Queen a me è piaciuto e non vedo l'ora che esca il secondo :) ti consiglio di dargli una possibilità!

    RispondiElimina
  24. Ciao Juliette! La mia opinione sarà un po' diversa rispetto ai commenti sopra. "La notte che ho dipinto il cielo" mi é piaciuto, ha dei difetti e un finale che non é un finale, ma non é da buttar via. "Firebird" l'ho adorato tantissimo! Un po' per le ambientazioni, un po' per la protagonista e un po' per la storia in sé.. ti consiglio di riprenderlo in mano! Anche se, come avrai suppongo già notato, la Gray non é molto brava con le storie d'amore D:
    "Magisterium" l'ho letto e l'ho trovato carino, ma non così tanto da farmi continuare la serie.
    "Regina Rossa" invece mi é piaciuto molto! Io non ho trovato alcun paragone con The Selection (e per fortuna, direi!).
    Gli altri non li ho mai letti però posso dirti che ho letto un bel po' di pareri negativi su Never Never. Se vuoi leggere qualcosa della Hoover, buttati su altri suoi scritti. Se hai amato Slammed, "Forse un giorno" ti piacerà senz'altro!

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)