Recensione Remembrance Michelle Madow


Titolo: Remembrance
Autore: Michelle Madow
EditoreDreamscape
Trama (tradotta da me)
Lizzie Davenport  si è reincarnata dall'epoca della Reggenza in Inghilterra ...ma lei non lo sa ancora.
Poi, quando Drew Carmichael si trasferisce nel liceo di Lizzie, all'inizio dell'annolei percepisce un legame con lui, quasi come se lo conoscesseNon riesce a smettere di pensarlo, ma ogni volta che cerca di parlargli riguardo ai misteri che stanno dietro i suoi sentimenti, Drew chiarisce che non vuole avere niente a che fare con lei. Raggiungerlo è ancora più difficile perché ha un ragazzoJeremyche ha iniziato a diventare pieno di sé dopo esser stato eletto co-capitano della squadra di calcioe la sua migliore amica civetta Chelsea inizia a frequentare Drew poco dopo il suo arrivo.Allora, perché non riesce a toglierselo dalla testa?


Il tema della della reincarnazione mi ha sempre affascinato, e quando ho saputo dell'esistenza di Remembrance non ho potuto fare a meno di aggiungerlo immediatamente alla mia wishlist, sperando di leggerlo al più presto.

Ma se da un lato non vedevo l'ora di averlo tra le mani, dall'altro avevo non pochi dubbi sul fatto che l'autrice sarebbe stata in grado di affrontare e sviluppare pienamente un tema cosi originale e interessante come la reincarnazione.

Ora posso affermare che la Madow non solo ci è riuscita perfettamente, ma ha addirittura superato le mie aspettative, grazie a una storia innovativa e allo stesso tempo dolcissima, a uno stile semplice, lineare e piacevole, e a personaggi forti, umani e genuini.

Lizzie è una normale studente liceale, ma la sua vita cambia completamente quando in città arriva un nuovo ragazzo, Drew Carmichael. 
Non appena lo incontra, Lizzie avverte un' incredibile connessione con lui, un'immediata attrazione che non ha mai provato fino ad ora. 
Lizzie è sicura di non averlo mai visto prima, eppure quella strana sensazione di familiarità e calore che la travolge ogni volta che incontra il suo sguardo non si decide a svanire, anzi, più il tempo passa e più sembra crescere. 

Quando la ragazza cerca di accennare il fatto a Drew, lui sembra sempre evitare l'argomento, e Lizzie, ad ogni costo. E poi, come se non fosse già abbastanza, la sua migliore amica Chelsea comincia a frequentarlo. Lizzie cerca di dimenticarlo, soprattutto perché lei ha già un ragazzo, Jeremy, ma nonostante tutti i suoi sforzi non riesce a smettere di pensare a Drew. 

Non appena Lizzie comincia ad avere strani flashback di lei e Drew, in quella che sembra essere un'altra epoca, decide di andare in fondo alla questione, ma quando la verità sarà svelata, e la ragazza verrà a conoscenza di cosa si nasconde dietro allo strano comportamento di Drew, i due ragazzi riusciranno a non commettere gli stessi errori del passato, o la storia è destinata a ripetersi irrimediabilmente?

La storia che l'autrice ha creato è piacevole e sicuramente interessante. Non mi sono mai annoiata e soprattutto il tema della reincarnazione non mi ha confuso come mi aspettavo, anzi, è stato perfettamente credibile, l'autrice infatti rende l'intera vicenda talmente realistica che il lettore ci mette pochissimo ad accettare e a capire l'idea.

Lizzie si è dimostrata una protagonista fantastica. Sono riuscita ad immedesimarmi in lei fin dal primo capitolo, a capire perfettamente i suoi problemi e le sue preoccupazioni senza alcuno sforzo. Forse ha accettato il tema della reincarnazione e delle vite passate con un pò troppa facilità, ma per quanto riguarda il resto, l'ho trovata un gran bel personaggio.

Anche Drew mi è piaciuto molto. Ciò che mi ha colpito di più di lui (ma anche di tutti gli altri personaggi in generale) è stata la sua umanità. Non è il ragazzo perfetto che incontriamo solitamente nei libri YA, ma un semplice e normale adolescente vulnerabile e capace di commettere errori, ed è questo che lo rende un personaggio reale, e nel quale risulta molto facile immedesimarsi.

Remembrance, quindi, è stata una lettura a dir poco adorabile. Decisamente piacevole e dolce al punto giusto, è impossibile non innamorarsene!Un gran debutto per un'autrice davvero promettente!Assolutamente consigliato!

4 stelline!

P.S. Grazie mille all'autrice, Michelle Madow, per avermi inviato una copia ebook del suo libro!

8 commenti

  1. Bella recensione, Juliette :D Anche a me il tema della reincarnazione affascina parecchio, e le tue parole mi incitano a provare questo tomo. Chissà, magari prima o poi ci faccio un pensierino :) Complimenti ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Sono sicura che ti piacerà =)

      Elimina
  2. Bella recensione :D
    Questo libro mi incuriosisce un sacco! Se non sbaglio ho letto che l'autrice si è ispirata al video della canzone "Love story" di Taylor Swift, che a me piace tanto!
    Non appena mi sentirò abbastanza intrepida da leggere un libro in e-book, questo sarà uno dei primi! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si è ispirata proprio a quel video!Io l'ho visto dopo aver letto il libro e anche a me è piaciuto molto =)

      Elimina
  3. non è il mio genere ma tu ne hai fatto una gran bella recensione

    RispondiElimina
  4. Davvero un bel libro e cover!

    RispondiElimina
  5. bellissima recensione, mi hai fatto venir voglia di leggerlo! Vado a cercare subito l'ebook! :D

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)