The Library at Mount Char Scott Hawkins-Recensione




The Library at Mount Char è senza dubbio uno dei libri più strani e anti-convenzionali che abbia mai letto. Talmente unico, infatti, che trovo difficile perfino porlo in una categoria specifica. Se dovessi fare un tentativo, direi che Fantasy e Horror sono forse i generi che gli si avvicinano di più, il tutto unito forse a un pizzico di Science Fiction. 
La trama ufficiale è davvero molto vaga e anticipa poco sulla storia (ed effettivamente si tratta di uno di quei libri che apprezzi di più leggendolo senza sapere molto su cosa accadrà), quindi a inizio lettura non avevo idea di cosa aspettarmi. Non ero affatto sicura che il libro mi sarebbe piaciuto ma la premessa era troppo interessante per non fare un tentativo: la storia ruota attorno a questa donna, Caroline, che insieme ai suoi fratelli fa parte di una biblioteca decisamente inusuale. Molto tempo fa, Caroline e gli altri sono stati adottati da Father, una figura potente e sinistra che li ha introdotti ai segreti della Biblioteca di Mount Char. 

The Library at Mount Char non fa sicuramente parte del tipo di libri che leggo di solito. È estremamente dark, certe scene non sono facili da leggere-uccisioni, torture, violenza e lotte all’ultimo sangue sono all’ordine del giorno-e non è semplice comprendere i vari personaggi o le loro azioni. Le prime 100 pagine sono abbastanza confusionarie, non è semplice capire cosa stia succedendo o perché stia succedendo, ma superata questa prima parte la storia inizia a delinearsi in modo sempre più chiaro. Arrivata a metà libro, sapevo di avere tra le mani qualcosa di davvero unico e originale, e a quel punto è diventato letteralmente impossibile smettere di leggere.

Per quanto riguarda i personaggi, come ho detto è difficile immedesimarsi in Caroline, che è la protagonista, o anche negli altri personaggi principali, perché pur essendo umani non pensano o non si comportano come tali, ma hanno sicuramente un punto di vista unico sugli eventi (nel libro vi sono diversi punti di vista).
Ho amato la mitologia e il background che Hawkins è riuscito a creare per noi lettori. Ho amato anche la sua scrittura, e ammetto che scoprire che si tratta del suo primo libro pubblicato mi ha sorpreso abbastanza, perché è sicuramente uno dei migliori autori scoperti quest’anno.

The Library at Mount Char è stato paragonato ai lavori di Joe Hill e all’American Gods di Gaiman, e se da un lato non conosco Hill, posso dire che molte scene del romanzo di Hawkins mi hanno effettivamente ricordato di American Gods e di Gaiman in generale (anche se le due storie non potrebbero essere più diverse). 


Difficoltà di lettura in lingua-medio/alta. 


8 commenti:

  1. È bastato il tuo accenno a Gaiman, questo libro va dritto in wishlist *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah sii Gaiman è sicuramente l'autore che gli si avvicina di più come stile *__*

      Elimina
  2. Mi hai convinto al 100% a leggerlo. Ultimamente sono proprio i libri "strani" e "particolari" a piacermi di più. Del resto è sempre intrigante leggere qualcosa un po' fuori dall'ordinario, a prescindere dal fatto che poi possa piacere o meno. Quindi spero di recuperarlo entro la fine di quest'anno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes!Ad essere particolare è particolarissimo, poi fammi sapere eh ;)

      Elimina
  3. Che libro particolare. Lo segno tra i "forse" e ci penso su.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che per quanto hai bisogno di una lettura un po' diversa e originale è perfetto ^^

      Elimina
  4. Devo dire che mi ispira parecchio... però quel "difficoltà medio/alta" unito al "prime 100 pagine confusionarie" fa un po' da deterrente Y-Y ci penserò su!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ci credo, infatti non so quanto possa effettivamente piacerti, conoscendo un po' i tuoi gusti xD Non ricordo nemmeno se ti piace Gaiman, diciamo che se hai apprezzato i suoi libri qualche possibilità per questo qui c'è xD

      Elimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)