Recensione The Rest of Us Just Live Here Patrick Ness

Buona domenica, lettori!Scusatemi per l'assenza degli ultimi giorni, mi sono trasferita a Imola venerdì e mi sto ancora sistemando per bene. Come vi avevo anticipato ho preparato già tutti i post di settembre, ma non so quanto riuscirò a essere presente nei prossimi giorni nella blogosfera. Intanto, oggi vi lascio la recensione del bellissimo The rest of us just live here di Patrick Ness :)


“Sei sicura che non verremo uccisi in qualche rituale?Sai com’è…la sera del ballo. Gruppo di adolescenti. Casetta remota..”
“Non è quella la storia che ci accadrà,” gli risponde Mel. “Non siamo il tipo di persone a cui capita quella storia.”

Non tutti possono essere i prescelti, non tutti possono diventare eroi e salvare il mondo. Quindi cos’è che succede nella vita di tutte le altre persone che restano sullo sfondo?
The Rest of Us Just Live Here parte da questa premessa, e posso affermare con sicurezza che è una delle idee migliori che abbia incontrato negli ultimi anni. Ness decide di concentrare la storia su tutte quelle persone normali, quelle che non vengono coinvolte nelle battaglie tra vampiri, quelle che non diventano eroi o sopravvissuti. I protagonisti di questo libro sono ragazzi comuni, alle prese con problemi si quotidiani, ma non meno importanti. Ragazzi che non cercano di migliorare il mondo, di sconfiggere il male, ma che vogliono semplicemente andare avanti con la loro vita ed essere felici.
Ho letteralmente divorato questo libro, e sinceramente avrei voluto non finisse mai. La cosa migliore?E’ stato così facile entrare in empatia con i personaggi, forse perché le loro vite sono così vicine a quelle che noi lettori sperimentiamo ogni giorno, e dico questo aldilà di tutta la parte soprannaturale. Molto spesso anche nei libri contemporanei ci sono situazioni così irreali o semplicemente lontane dalla vita vera, e invece ogni scena di questo libro era tangibile e ogni personaggio così umano.

Ogni capitolo inizia con un breve paragrafetto in cui viene descritto brevemente cosa stanno affrontando gli indie kids, che è in realtà solo un altro nome per descrivere le persone che sono solitamente coinvolte in vicende soprannaturali. Diciamo che queste sezioni sono una sorta di parodia dei comuni young adult che si trovano, da Twilight in poi, in libreria, e io le ho semplicemente adorate.

Dopo questi paragrafi abbiamo i capitoli veri e propri, che seguono la vita di un gruppo di ragazzi ordinari in procinto di diplomarsi e partire per il college. Abbiamo Mike, narratore della storia, un ragazzo sveglio e sensibile ma terribilmente insicuro, che combatte ogni giorno contro attacchi di ansia; sua sorella Mel, che invece ha sconfitto l’anoressia; e poi c'è il suo migliore amico gay, l’amica di cui è innamorato, il nuovo ragazzo del gruppo. Tutti questi personaggi sono legati da un profondo legame di amicizia, un legame che si poteva letteralmente sentire in ogni pagina. Nessuno di loro è speciale, nessuno di loro ha passioni o abilità particolari, ma nel loro piccolo?Sono decisamente straordinari.
The Rest of Us Just Live Here è così diverso dagli altri libri di Patrick Ness, ma finora è sicuramente il mio preferito. Ho amato la premessa, a dir poco geniale, la scrittura stupenda, i personaggi, i dialoghi, i misteri, il modo in cui è divertente e profondo al tempo stesso. Ci sono delle tematiche abbastanza intense, dalle malattie mentali ai disordini alimentari, ma Ness le ha sapute affrontare nel migliore dei modi.

Non tutti devono essere i Prescelti. La maggior parte delle persone vivono la loro vita al meglio, facendo cose che amano, coltivando le loro amicizie, cercando di migliorare le loro vite, di amare le persone in modo adeguato. Il tutto sapendo sempre che il mondo non ha senso ma cercando un modo di essere felici in ogni caso.

Vita ordinaria, vita straordinaria..che differenza fa?Anche se non sei un eroe, anche se non salverai il mondo, sei speciale a modo tuo. Penso sia questo il messaggio che Ness voleva trasmettere, e non avrebbe potuto riuscirci meglio.


Difficoltà lettura in lingua-bassa-Non la consiglio come prima lettura, ma è decisamente fattibile anche per chi non ha molta esperienza.

26 commenti

  1. Ma io di Ness voglio leggere tutto tutto.
    Traduttori, su, provvedete. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia di suo hanno pubblicato davvero troppo poco, devono assolutamente rimediare :)

      Elimina
  2. Ciao Juliette!!
    Oddio vedo la mia TBR che si allunga >.< ahahaha. Di Ness non ho letto ancora niente ma ne ho sentito parlare benissimo...spero di riuscire a recuperare i suoi libri, a partire da questo che leggerò di sicuro ;)
    Grazie per questa splendida recensione :)
    Un bacio e buone letture, spero tu ti trova bene, lì <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che questo sia ottimo per iniziare, partendo dal presupposto che tutti i libri di Ness sono particolari, questo è il meno "strano" e penso possa piacere a gran parte dei lettori :)
      Grazie mille ^^

      Elimina
  3. Cosa consigli come prima lettura? Non ho ancora letto nulla di Ness, ma sono intenzionata a farlo e poi mi hai convinta u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi tentare in lingua, ti direi assolutamente questo!Altrimenti in italiano A Monster Calls, Chaos è molto particolare, quindi potrebbe non piacerti (a me per esempio non ha convinto del tutto) xD

      Elimina
  4. Mmm, già nel "August Recap" mi aveva incuriosito, ma sinceramente adesso la voglia di leggerlo è aumentata ancora di più! *-*
    L'idea mi piace troppo e sono curioso di vedere come è stata sviluppata dall'autore. Forse includerlo in questo mese non sarà facile, a meno che io non reperisca l'e-book (ma può essere che lo faccia :P), però al massimo per Ottobre lo avrò letto. Devo.
    Un saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti piaccia, Francesco, poi fammi sapere cosa ne pensi eh ;)

      Elimina
  5. Avevo notato questa uscita e mi ha subito colpito.. Sembra una storia davvero originale e la tua recensione mi ha fatto venire una gran voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Originale lo è di certo xD Se lo leggi fammi sapere :)

      Elimina
  6. Va bene, va bene, mi hai convinta *alza le mani in segno di resa* lo voglioooo *^* peccato però che la brossura che uscirà a ottobre non ha questa cover fantastica Y.Y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii Deni tenta, può darsi che ti sorprenderà :) Questa cover si è stupenda, ma nemmeno l'altra mi dispiace, è abbastanza carina e rispecchia decisamente la storia *_*

      Elimina
  7. Non ho mai letto nulla di questo autore anzi, non l'ho mai preso in considerazione, ma dopo questa recensione penso sia geniale. Questo libro è geniale . Devo procurarmelo al più presto.

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto venire voglia di prenderlo immediatamente, sembra estremamente interessante e da come ne parli sembra davvero qualcosa di "peculiare" e fuori dalla norma :)
    Non appena uscirà il cartaceo americano ci farò un pensierino, quindi non se ne parla fino ad ottobre se non ricordo male ahah :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si uscirà a ottobre xD Secondo me ti piacerebbe, poi se lo leggi fammi sapere ;)

      Elimina
  9. Concordo con Denise. Peccato :(

    Ti invito  a partecipare al mio Giveaway! In palio un bel libro fantasy che potrebbe piacerti.

    RispondiElimina
  10. Non ho mai letto nulla di Ness ma mi hai messo troppa curiosità. L'idea di incentrare la storia sulle persone comuni è geniale *_* lo voglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, geniale e anche perfetto come prima lettura di Ness, secondo me ^^

      Elimina
  11. Non conoscevo l'autore ma questo libro sembra fantastico! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii non vedo l'ora di leggere qualcos'altro *_*

      Elimina
  12. Lo sai che mi piacciono un sacco i banner che inserisci all'inizio di ogni recensione???? *-*
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, ultimamente sono in fissa con i banner giganti, quindi perché non inserirli anche nelle recensioni?xD

      Elimina
  13. Ciao! Spero che il trasloco sia andato bene e che tu ti stia ambientando!:) complimenti per la recensione! L'idea di questo libro è splendida e giá mi ispirava, ma ora spero davvero di riuscire a leggerlo presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si si tutto bene finora, sto approfittando di questi giorni liberi per esplorare la città ed è fantastico *__*

      Elimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)