Gruppo di lettura My True Love Gave to Me-Welcome to Christmas, CA


Buongiorno, lettori!Il gruppo di lettura di My True Love Gave to Me è giunto ormai all'ultima tappa, e in questo post io vi parlerò del secondo degli ultimi quattro racconti della raccolta, Welcome to Christmas, CA di Kiersten White!
Se vi siete persi le due tappe precedenti, potete recuperarle qui e qui, mentre qui, qui, e qui trovate i post di Veronica, Lily e Giada :)

Welcome to Christmas, CA

Penso che questa novella sia una delle mie preferite in assoluto di tutta la raccolta, e sono davvero felice di potervene parlare. Non ho amato particolarmente Paranormalmente della White (carino, ma niente di che), quindi non avevo grandi aspettative per Welcome to Christmas, CA, e invece la White mi ha colto completamente di sorpresa. 

"Hey. Sei tu il nuovo cuoco?"Ooh, bene, chiedi pure al ragazzo che sta cucinando se è il nuovo cuoco.
"Si!Questo posto non è fantastico?"
Non...non c'era nessun sarcasmo nella frase. Sono confusa.

Maria odia la piccola cittadina, Christmas, in cui vive, e non vede l'ora di diplomarsi per andarsene il più lontano possibile. Poi a Christmas arriva Ben, il nuovo cuoco del diner che gestisce la madre di Maria e in cui lei lavora ogni giorno. Ben, dolce, sempre di buon umore ed felicissimo di essersi trasferito in città, riesce a risollevare Maria portando un po' di magia nella sua vita. Per la prima volta, Maria riesce a vedere il paesino in cui vive in una luce diversa, e si rende conto che la casa che tanto cercava di trovare altrove potrebbe essere più vicina di quanto pensi.



Ma le persone non hanno bisogno di ricordare quanto siano state felici e sicure nel passato. Hanno bisogno di avere la speranza che riusciranno ad esserlo di nuovo nel futuro.

Nonostante la novella sia contemporanea, ho adorato l'atmosfera natalizia quasi magica di cui ogni pagina è piena. Se Your Temporary Santa era per certi versi nostalgico e anche un po' triste, Welcome to Christmas, CA, è un racconto tutto incentrato sui nuovi inizi, sulla famiglia e sul fatto che molte volte ciò che diamo per scontato si rivela essere qualcosa di speciale e unico di cui probabilmente non potremmo fare a meno.


Passando alle novelle che non ho trattato qui sul blog, devo dire che le ho adorate un po' tutte. Ogni racconto ha aggiunto qualcosa di speciale alla raccolta, ma se dovrei scegliere le mie preferite, direi che Midnights della Rowell, Welcome to Christmas, CA, It's a Yuletide Miracle e Charlie Brown della Perkins sono quelle che ho amato di più. La novella che più mi ha sorpresa (in senso positivo) è stata sicuramente Angels in the Snow di Matt de La Pena. Non conoscevo affatto quest'autore ma ho adorato la piccola storia da lui creata. 
Le novelle che mi sono piaciute di meno sono state invece Star of Bethlem e The Lady and the Fox. Entrambe sono storie carinissime, ma rispetto alle altre mancava qualcosa.
Particolarissime Krampuslauf e The Girl who woke the dreamer. La Black e la Taylor in qualche modo riescono sempre a distinguersi, e le novelle che hanno scritto sono a dir poco uniche.


E siamo giunti al termine di questo gruppo di lettura!Che ne pensate?Vi è piaciuta la raccolta?Sono curiosa di sapere quali sono state le vostre novelle preferite :)

6 commenti

  1. Questa novella mi ha totalmente sorpresa! Le prime pagine non mi convincevano per niente ma poi da metà in là è riuscita a farmi cambiare idea e conquistarmi. Molto bella la fine e troppo carina la questione sul vero nome di Ben e tentativi di Maria di indovinarlo :D
    Le mie novelle preferite sono state questa, "Midnights", "It’s a Yuletide Miracle,Charlie Brown", "Angels in the Snow" e anche quello della Han :) Nel complesso una raccolta davvero carina e perfetta per il periodo natalizio. Sono davvero contenta di aver partecipato a questo GdL :D
    ps. L'altro giorno mi sono dimenticata di farti gli auguri per il compliblog!!! =D

    RispondiElimina
  2. Questa qui mi è piaciuta tantissimo, voglio vivere anche io in un paesino chiamato Natale *_*
    Le mie preferite sono quelle della Perkins, della Carter, della Forman e della Rowell. Invece non mi sono piaciuti la Link, Levithan e la Black.

    RispondiElimina
  3. Hai ragione, la Black e la Taylor si distinguono, le loro storie sono le più particolari in assoluto, ma a me non sono piaciute moltissimo, nè l'una, nè l'altra.. peccato!
    La mia preferita è quella della Perkins, perfetta <3

    RispondiElimina
  4. I tuoi racconti preferiti sono anche quelli che io stessa ho preferito!
    Matt de la Pena mi ha sorpreso, non mi aspettavo proprio che il suo racconto mi sarebbe piaciuto così tanto!
    La Black e la Taylor hanno quell'elemento di particolarità che le rende immediatamente riconoscibili... hanno davvero una fantasia incredibile! *__*

    RispondiElimina
  5. È stata una storia divertente mi è piaciuto soprattutto il personaggio di ben :) nel complesso la maggior parte delle storientali mi sono piaciute

    RispondiElimina
  6. La raccolta è stata a dir poco fantastica! Non ho mai troppe aspettative per le antologie poiché sono racconti spesso diversi e strani.
    Ho amato tutte tranne la prima e Star of Bethlem. Bellissimo il racconto di De la Pena, della Black e della Taylor

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)