Recensione I'll Give You The Sun Jandy Nelson

I'll Give You the Sun
Ho scoperto The Sky is Everywhere nel 2012, pochi mesi dopo aver aperto il blog proprio grazie alle recensioni di alcuni blogger, e l'ho letto e me ne sono innamorata sin dalla prima pagina. C'era qualcosa di speciale nella scrittura della Nelson, qualcosa che mi aveva colpita e conquistata. Ci sono rimasta cosi male quando ho scoperto che aveva pubblicato un solo libro, e la notizia dell'uscita di I'll Give You The Sun mi ha reso felicissima. 


Non mi ero molto informata sulla trama del libro, anzi, non sapevo davvero cosa aspettarmi da I'll Give You The Sun, ma ero sicura che l'avrei amato, e avevo ragione.

Chi sa se (forse) il destino non è altro che il modo in cui racconti a te stesso la storia della tua vita?

I'll Give You The Sun una storia dedicata all'arte, alla vita, e all'amore che lega una famiglia. 
A narrarla sono due voci, anni lontane l'uno dall'altra. Noah e Jude, gemelli, una volta inseparabili, ora diventati quasi estranei. E' Noah a raccontarci di quando, tredicenni, parlavano all'unisono e passavano le notti a scambiarsi pezzi di un universo solo loro. E' Noah a raccontarci del ragazzo della porta accanto, della personalità ribelle e sfacciata di Jude, e del giorno che cambia le loro vite per sempre.


Forse stiamo sempre accumulando tutte queste nuove persone in noi stessi. Inglobandole mentre facciamo scelte, giuste o sbagliate, mentre roviniamo tutto, ci alziamo, perdiamo la testa, ritroviamo noi stessi, cadiamo, ci innamoriamo, mentre soffriamo, cresciamo, ci allontaniamo dal mondo, ci affacciamo al mondo, mentre creiamo cose, e ne rompiamo altre.

E poi, tre anni dopo, ritroviamo una Jude che vede fantasmi e ombre ovunque e che si nasconde sotto strati e strati di maglioni fin troppo grandi per lei. Una Jude che si tiene lontana da ogni ragazzo che incrocia la sua strada e che segue fedelmente qualsiasi cosa sia scritta nella "bibbia" che sua nonna ha creato e le ha lasciato. 
Attraverso i suoi occhi vediamo Noah, il ragazzo che amava l'arte e la solitudine, diventare popolare e praticare sport che prima odiava. Cos'è che li ha fatti cambiare cosi tanto?Perché adesso sono cosi lontani?Ma soprattutto, c'è un modo per salvare il loro legame prima che si spezzi per sempre?

La verità ci viene rivelata pagina dopo pagina, piccoli pezzi di passato si incastrano al presente per darci solo alla fine del libro un'immagine completa della storia di Noah e Jude. 


Ester | via Tumblr
Camminiamo e camminiamo attraverso il grigio crepuscolo e la foresta inizia ad addormentarsi. Gli alberi si appoggiano gli uni sugli altri, il ruscello si interrompe, le piante ritornano nella terra, gli animali si scambiano di posto con le loro ombre, e poi, lo facciamo anche noi.
Lo stile della Nelson è espressivo, poetico, eccentrico, vivido, un po' strano e una gioia da leggere. In una parola?Unico. Ho incontrato davvero pochi autori come lei, autori che sanno incastrare le parole cosi perfettamente le une con le altre che ogni singola frase ti arriva inevitabilmente al cuore. 


Se un ragazzo dà a una ragazza un'arancia, il suo amore per lui si moltiplicherà.

Noah e Jude sono due personaggi cosi complessi, e cosi umani. Assistiamo a ogni loro singolo errore, parola e pensiero, e anche se stanno sbagliando, non possiamo fare a meno di capire il perché delle loro azioni, di immedesimarci in loro e in ciò che stanno passando.
E poi c'è l'arte. L'arte si può respirare in ogni singola pagina. Potremmo considerarla quasi un vero e proprio personaggio, tanto influenza la storia e le vite dei protagonisti. L'ho trovata inoltre di grandissima ispirazione per noi lettori. Non sono esattamente una persona artistica, ma le parole della Nelson mi hanno davvero ispirata a cercare di portare un po' di arte nella mia vita.

"Ho praticamente rinunciato al mondo intero per te,"Gli dico, entrando per la porta principale della mia personale storia d'amore. "Il sole, le stelle, l'oceano, gli alberi, tutto, ho dato tutto per te."


Il romance è semplicemente perfetto. Era da cosi tanto tempo che non leggevo un contemporaneo che sapesse trattare le storie d'amore in modo adeguato, che sapesse renderle realistiche e allo stesso tempo speciali. 
In I'll Give You The Sun non c'è esattamente un insta-love, ma ci siamo vicini. L'amore a prima vista è qualcosa che solitamente non apprezzo nei YA (e pensare che uno dei personaggi è anche un bad boy!), ma in questo libro è stato trattato meravigliosamente e non ho potuto fare a meno di adorarlo.
La Nelson, un po' come aveva fatto con The Sky is Everywhere, ha preso tutti i cliché del genere YA e li ha completamente ribaltati, creando un libro unico e speciale, che si fa semplicemente amare.


Veloce, esprimi un desiderio.
Accetta una (seconda o terza o quarta) possibilità.
Ricrea il mondo.

I'll Give You The Sun è uno di quei libri che potrei facilmente definire "opere d'arte". E' una storia di dolore, perdite devastanti, promesse non mantenute e rabbia. Ma è anche una storia di speranza, piena di momenti di gioia e di risate e di amore. 
E' una storia che vi farà piangere e vi farà sorridere, che vi farà guardare per un attimo il mondo in modo diverso, e che non mancherà di rendere la vostra giornata un pochino più luminosa, i vostri cuori un pochino più leggeri.






Penso che potrei parlare di questo libro per ore e ore e non sarebbe ancora abbastanza. Niente di quello che potrò mai scrivere renderà giustizia a I'll Give You the Sun, quindi fidatevi del mio consiglio (soprattutto se siete fan della Nelson) e leggetelo. 

Difficoltà in lingua?Media. Lo stile in sé è semplice, ci sono tanti dialoghi e il linguaggio è quello tipico dei YA, ma l'autrice utilizza moltissime metafore e modi di dire che potrebbero confondervi!



25 commenti

  1. Devo proprio leggere The sky is everywhere: il romanzo di cui ci parli mi attira fin dal titolo. E poi ho un debole per le storie intense, mentre odio i cliché... ma se mi assicuri che la Nelson li rinnova così bene, voglio scoprirlo! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi leggerli assolutamente entrambi Amaranth!E non preoccuparti per i cliché ;)

      Elimina
  2. Io non ho ancora letto nulla della Nelson, anche se desidero farlo da molto...dopo aver letto parecchie recensioni di The Sky Is Everywhere. La tua recensione è bellissima e mi ha fatto venire voglia di correre a comprare questo libro! Si percepisce tutta l'emozione che ti ha suscitato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa :) Te li consiglio entrambi, penso proprio che ti piacerebbero ;)

      Elimina
  3. Ah, che carino!
    Sembra davvero molto dolce :)

    RispondiElimina
  4. Non sono mai riuscita a finire di leggere The sky is everywhere ma questo libro sembra diverso e molto più interessante. Complimenti per la tua recensione, mi ha convinta a provare a dargli un'opportunità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Prova a leggerlo, e poi fammi sapere cosa ne pensi ;)

      Elimina
  5. Sembra molto interessante! Devo ancora leggere the sky is everywhere:(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggi al piú presto entrambi Adriana! ;)

      Elimina
  6. Mi hai fatto venire davvero molta voglia di leggerlo :)
    È una recensione bellissima, comunque

    RispondiElimina
  7. Awww voglio leggerlo *_*
    Devo essere sincera, anche io non avevo ancora letto la trama fino ad ora, però ho amato così tanto The Sky is everywhere, che leggerò qualsiasi cosa della Nelson a prescindere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la stessa cosa che dicevo anch'io, e non ne sono rimasta affatto delusa!Spero sarà lo stesso per te Chiara =)

      Elimina
  8. Ma quindi secondo te è anche meglio di The sky is everywhere? *^*
    Sembra un libro diverso dai soliti comunque :D se non ce lo traducono ci farò un pensierino :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm se è meglio non so dirtelo, è sicuramente molto diverso, forse lo stile l'ho trovato leggermente migliorato, ma nel complesso non saprei proprio paragonarli xD Comunque si, se non lo portano in Italia leggilo assolutamente in lingua ;)

      Elimina
  9. Spero arrivi presto anche da noi :3

    RispondiElimina
  10. Mi è appena arrivato, non vedo l'ora di leggerlo!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii Frannie poi devi assolutamente farmi sapere cosa ne pensi! =)

      Elimina
  11. *_____*uhhh ma sembra carinissimo....

    RispondiElimina
  12. The sky is everywhere l'ho letto questa estate, ed è stato amore :3
    La trama mi piace, lo stile lo conosco, una recensione ottima l'ho appena letta, direi che non ho bisogno di altro *w*
    Jandy Nelson, sono pronta a lasciarmi incantare di nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii Claudia leggilo al più presto!Sono sicura lo amerai *__*

      Elimina
  13. Juliette, che recensione meravigliosa!
    Volevo già leggere I'll give you the sun a prescindere, ma ora è vorticato in cima alla wish list *-*

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)