Recensione Since You've Been Gone Morgan Matson

Buona domenica a tutti, lettori!Questa settimana ho letto pochissimo e ho postato pochissimo (l'unico post è stata la recensione di Half Wild), quindi il recap salta e vi parlo invece dell'ultimo libro letto, Since You've Been Gone di Morgan Matson. Si tratta di un romanzo contemporaneo semplicemente adorabile, mi è piaciuto moltissimo e lo consiglio un po' a tutti!
P.s.Ho da poco preso un nuovo pc e nelle mie recensioni i riquadri con le trame le visualizzo color rosa invece che lilla...è un problema mio o anche voi li vedete rosa?Perché a livello di html è tutto a posto xD






Titolo: Since You've Been Gone
Autore: Morgan Matson
Editore: Simon & Schuster
Data di uscita: 6 maggio 2014 (USA)
Trama: La Emily Pre-Sloane non andava alle feste, parlava a malapena con i ragazzi, non faceva niente di troppo pazzo. Poi è arrivata Sloane, un tornado sociale e il miglior tipo di migliore amica-quella che ti tira fuori dal tuo guscio. Ma poco prima di quella che sarebbe dovuta essere un'estate epica, Sloane scompare. Nessuna nota. Nessuna telefonata. Niente messaggi. Niente Sloane. C'è solo una casuale lista di cose da fare. Su di essa, ci sono 13 compiti bizzarri scelti da Sloane che Emily non farebbe mai...a meno che non la conducano alla sua amica.Completare la lista significherebbe portare a termine tante prime volte. Ma Emily ha un'intera estate di fronte a lei, e l'aiuto totalmente inaspettato di Frank Porter per finirla. Chissà cosa troverà alla fine?


My Review

I veri amici sono quelli su cui puoi contare sempre.
Gli amici che andrebbero in una foresta per cercarti e portarti a casa.
E i veri amici non hanno mai bisogno di dirti che sono tuoi amici.

Volevo leggere questo libro da tempo, e anche se avevo intenzione di aspettare l'estate e prenderlo cartaceo, quando me lo sono ritrovata sul kindle non ho potuto fare a meno di iniziarlo. E che dire, è stata una lettura adorabile, leggera e divertente, ma che ha anche quel qualcosa in più che la distingue da altri libri simili e che la rende speciale.

Emily e Sloane sono quel tipo di amiche che condividono tutto, che fanno tutto insieme e che non si allontanano mai l'una dall'altra. Mentre Sloane è carismatica, affascinante e sempre pronta a nuove avventure, Emily è più timida, riservata e tende a rimanere all'ombra di Sloane. Sloane ha sempre incoraggiato Emily a rischiare di più, osare di più, e molte volte le ha preparato piccole liste di cose da fare che però Emily non ha mai completato del tutto. 
Poi Sloane scompare improvvisamente, proprio all'inizio di quella che sarebbe dovuta essere un'estate fantastica, e tutto ciò che lascia all'amica è una nuova lista di 13 cose che Emily non penserebbe mai e poi mai di fare. Ma quando realizza che forse la lista è l'unico indizio che potrebbe portarla da Sloane, Emily decide di completare ogni singolo punto di essa, anche quelli che comprendono le cose di cui ha più paura.
Non penso che tu debba fare qualcosa di grande per essere coraggioso. Sono le piccole cose che sono più difficili in ogni caso.

Ciò che più ho amato di questo libro è stata proprio l'amicizia tra Sloane ed Emily, e l'evolversi di quest'ultima in assenza di quello che era ormai diventato il suo punto di riferimento. 
Incontrare Sloane e diventare sua amica ha reso Emily più coraggiosa, ma perderla le ha permesso di iniziare un percorso alla scoperta di se stessa, un percorso che si è concluso con una Emily completamente diversa sia da quella pre-Sloane che quella con-Sloane.
Ho adorato vedere Emily completare punto dopo punto, vederla fare questi piccoli grandi atti che non avrebbe mai pensato di poter fare e diventare più confident, più coraggiosa, senza nemmeno esserne consapevole. Anche se inizialmente completare la lista era innanzitutto un modo per trovare Sloane, presto Emily continua a farla per se stessa, per capire chi è senza Sloane e seguirla nel suo percorso è stato fantastico. E' facile identificarsi con Emily. Io stessa le assomiglio molto, ma alla fine un po' tutti almeno una volta ci siamo sentiti come lei e imparare a lasciarsi andare, superare le proprie paure e smettere di restare nell'ombra è qualcosa che ognuno di noi dovrebbe cercare di fare di tanto in tanto. 


Difficoltà in lingua-molto bassa. La scrittura della Matson è semplice e la lettura scorre veloce!Ottimo libro per chi è alle prime armi!






16 commenti

  1. Amicizia, un bel tema da affrontare in modo delicato. Ma anche trovare se stessi.
    Credo di essere anche io come Emily, che non rischia molto. Voglio leggerlo assolutamente, la tua recensione mi ha convinta. Lo metterò tra i libri da leggere in futuro! Perché voglio variare *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già l'autrice è stata proprio brava a trattare il rapporto tra le due ragazze!Se già ti identifichi con Emily sono sicura ti piacerà :)

      Elimina
  2. E' da un po' che sto trovando questo libro ovunque, ma mi hai convinto a dargli una chance ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho letto tanti pareri al riguardo e alla fine mi sono decisa a leggerlo *__*

      Elimina
  3. La trama mi piace parecchio e visto che vorrei iniziare a leggere in lingua lo aggiungo subito alla wl!

    RispondiElimina
  4. Dalla trama mi ricorda vagamente What if della Donovan, risvolti drammatici a parte, però sembra davvero carino! Lo metto in wishlist. Sarebbe una lettura estiva ideale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero perfetto per l'estate, Franci!

      Elimina
  5. Mi piacciono tanto i libri a tema amicizia e questo ha una trama molto interessante *-* ci farò un pensierino! Soprattutto perché sono già curiosa di capire dov'è finita Sloane :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io adoro questo genere di libri!Il mistero di Sloane ha incuriosito tanto anche me, e mi è piaciuto molto il modo in cui è stato risolto *__*

      Elimina
  6. Mi piacerebbe molto leggerlo, di Matson ho già letto "in viaggio verso di te"... purtroppo, a causa della mia lista interminabile già in italiano, non inizio neppure lontanamente a leggere in inglese.... già ho 4 titoli francesi che mi assillano.... spero in una traduzione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In viaggio verso di te non lo conoscevo, devo informarmi!Ti capisco, io ormai tra libri italiani e inglesi ho una tbr infinita xD

      Elimina
  7. Io ce l'ho in wl da un sacco di tempo, ma non mi sono mai convinta a leggerlo proprio perché in inglese. Da come ne parli però potrei farci un pensierino ^_^ Intanto spero che lo pubblichino anche in italiano!

    RispondiElimina
  8. sembra molto interessante! adoro l'idea della lista delle cose da fare e che ci sia un percorso di crescita per la protagonista

    RispondiElimina
  9. Mmm a me il riquadro sembra sul rosa...
    Il libro sembra davvero carino, se poi è anche di facile lettura mi ci butterò il prima possibile!

    RispondiElimina
  10. Sembra interessante, una delle letture "leggere" che cerco per poterle leggere (scusa il gioco di parole xD) durante il periodo scolastico, senza dovere impegnarmi troppo in libri "più costruiti", con mondi nuovi, particolari e complessi. Di certo non lo prenderò per la fine di quest'anno scolastico ma probabilmente lo leggerò quest'estate/autunno :)

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)