Recensione The Haunting of Sunshine Girl Paige McKenzie

The Haunting of Sunshine Girl
Buongiorno, lettori!Oggi vi parlo di una lettura per certi versi un po' deludente, The Haunting of Sunshine Girl di Paige McKenzie. Questo libro mi ispirava moltissimo, la trama sembrava cosi interessante e in generale pensavo si rivelasse qualcosa a metà tra The Girl from the well e Mara Dyer...e mi sbagliavo completamente xD Si tratta di una storia carina si, a tratti anche inquietante, ma alla fine non è riuscita conquistarmi.



Prima di leggere il libro avevo letto qualcosa sul fatto che si basasse su un canale Youtube, ma non mi ero informata più di tanto e anche ora che ho terminato la lettura non ho ben capito in cosa consista la web series di Paige McKenzie. Comunque, le due storie dovrebbero essere completamente indipendenti e sembra che l'autrice abbia ripreso solo il titolo del libro dal suo canale. 
Ho visto un paio di video dal canale di Paige e la sua web series sembra molto carina e lei è di certo simpaticissima, ma il suo primo libro, The Haunting of Sunshine Girl, non è proprio riuscito a prendermi nonostante le premesse cosi interessanti e originali.

Sunshine si trasferisce in una nuova città insieme alla madre. Sin da subito si accorge che c'è qualcosa che non va nella nuova casa che sua madre ha scelto. Strani rumori, sussurri, ombre e oggetti che si muovono...Sunshine inizia ad indagare sul passato della casa e coinvolge nella ricerca anche Nolan, compagno di scuola estremamente interessato al mondo paranormale. 
Presto i due scopriranno che nella casa si annida qualcosa di più oscuro e molto più pericoloso di un semplice fantasma. Sunshine potrebbe essere la chiave di tutto, ma riuscirà a salvare sua madre, e Nolan, in tempo?


Come trama non è originalissima, ma le prime pagine erano interessanti e inquietanti al punto giusto, almeno fino a quando la protagonista non ha scoperto "la verità". Da lì la storia è diventata estremamente banale, fino al finale, che è ovviamente terminato con un cliffhanger che lascia praticamente tutto in sospeso.



Nel complesso si tratta di un libro carino, scritto anche abbastanza bene, e probabilmente qualche anno fa mi sarebbe piaciuto moltissimo, ma adesso?Lo trovo una storia piacevole e veloce da leggere, ma che non è riuscita a distinguersi più di tanto dagli altri young adults in circolazione. 



Difficoltà di lettura in lingua: bassa
Lo stile è semplice e scorrevole, il libro in sé è molto corto, e si legge tranquillamente in una giornata.

5 commenti

  1. Ho postato la mia rece ieri :P
    Siamo assolutamente d'accordo. Io gli ho dato 3 stelline per quel finale un pò cliffhanger che mi ha incuriosita ma sono rimasta molto delusa, mi aspettavo di più :(

    RispondiElimina
  2. Che peccato...grazie dell'avvertimento così, ammesso che arrivi mai in Italia, me ne terrò a debita distanza ;) ciao Maria

    RispondiElimina
  3. Mmm mi sa che me lo evito proprio °-° non mi ispira gran che... peccato però :/

    RispondiElimina
  4. Cara consorella, che peccato... sembrava così carino dalla cover e dalla trama... grazie per averci avvisate! Che la Dea ti benedica, Anonima Strega

    RispondiElimina
  5. La cover e la trama erano davvero belle, peccato per la recensione negativa.
    Ma sono gusti, quindi non si può giudicare un libro prima di averlo letto :)

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)