Recensione Reached Ally Condie

Ed ecco la recensione di Reached che vi avevo promesso l'altro giorno!Ho amato questo libro con tutto il cuore e spero davvero di avergli reso giustizia!





Titolo: Reached
Autore: Ally Condie
Editore: Penguin
Pagine: 512
Data di uscita (USA): 13 novembre 2012
Trama: Dopo aver lasciato la Società per raggiungere disperatamente l'Insorgenza, e l'un l'altro, Cassia e Ky hanno trovato ciò che cercavano, ma al costo di perdersi di nuovo. Cassia viene assegnata a Central, Ky fuori dai confini, come pilota insieme ad Indie. Xander è un medico, con un segreto. Troppo presto, tutto cambia di nuovo.

RECENSIONE:

Newrose, oldrose, Queen Anne's Lace.
Acqua, fiume, pietra, e sole.
Il vento sopra la collina, sotto il tronco.
Oltre il confine che nessuno riesce a scorgere.
Mi sto arrampicando nel buio per te
Stai aspettando nelle stelle per me?

Matched è stato il mio primo distopico, il primo libro che mi ha fatto appassionare a questo genere e il primo ad avermi fatto pensare a ciò che ogni singola parola voleva dire e cogliere il significato e le emozioni dei personaggi tra le righe di una poesia o tra i colori di un quadro.
Ho un rapporto davvero speciale con questa serie, e nonostante abbia Reached in libreria da un pò di tempo, ne ho rimandato a lungo la lettura perché sapevo quanto sarebbe stato difficile dire addio alla storia di Cassia, Ky e Xander. Ma in realtà concludere questa trilogia non è stato traumatico come mi aspettavo. Reached non ha lasciato nessuna domanda senza risposta, nessun tassello mancante nella complessa trama della serie. Ogni cosa è andata al suo posto, e quando ho girato l'ultima pagina ho avvertito semplicemente quel senso di completezza che solo una grande autrice può darti, quella consapevolezza di aver appena finito un libro meraviglioso che ti rimarrà per sempre nel cuore.

"Una volta," Dico a Ky, mentre reggo il bocciolo rosso per lui e lo spingo nella sua mano, "mi hai detto che il rosso è il colore di un nuovo inizio."
Sorride.

Reached è stato qualcosa di indescrivibile, una magnifica esplosione di emozioni e poesia. 
In un solo libro la Condie ha racchiuso la semplicità e l'introspezione di Matched e l'azione di Crossed, ricongiungendo tutti i fili che univano i due volumi in maniera sorprendente e concludendo il grande percorso che Cassia aveva cominciato tanti mesi fa, in quella sera del suo Banchetto dove tutto è iniziato. Accadono cosi tante cose in Reached. La storia e i personaggi, cosi come la bellissima prosa della Condie, raggiungono completamente un altro livello, e non si può fare a meno di notare quanto questo volume sia diverso da Matched e Crossed, quanto rappresenti la fine e il nuovo inizio del mondo in cui vive Cassia.

"Durante l'estate i pesci tornano tutti dal mare. E cambiano completamente lungo il percorso. Quando lasciano l'oceano, sono blu e hanno striature grigie. Ma quando arrivano qui, sono selvaggiamente colorati, rossi con delle luminose teste verdi."

Questa è una delle tante citazioni che incarnano perfettamente ciò che accade in Reached.
In Matched Cassia, Ky e Xander hanno intrapreso un lungo viaggio verso la libertà, in Crossed hanno combattuto per avere la possibilità di scegliere, anche di scegliere la cosa sbagliata, e di creare, anche se ciò che si crea è ben lontano dalla perfezione, e in Reached ne sono emersi completamente cambiati.
La trilogia inizialmente sembrava incentrata sull'amore proibito e il triangolo tra Cassia, Ky e Xander, ma è molto, molto più di questo. Il romance occupa solo una piccola parte nella storia, e se molti ne sono rimasti delusi, io ho apprezzato moltissimo la scelta della Condie di concentrarsi sul percorso di crescita e cambiamento dei tre personaggi, prima come singoli e poi come squadra. 

"Ricordo come Anna chiamò noi tre.
Il Pilota. Il Poeta. Il Fisico.
Sono in ognuno di noi. Credo in questo. Credo che ogni persona può trovare un modo di volare, può avere un verso di poesia da scrivere per farlo vedere agli altri o una mano da curare."

Cassia si evolve cosi tanto, ma allo stesso tempo rimane la ragazza forte e coraggiosa che era in Matched. 
In questo libro combatte ancora una volta per la libertà, con sempre più forza e determinazione, anche quando l'Insorgenza e il Pilota si dimostrano essere ben diversi da ciò che credeva, anche quando la nuova epidemia dilaga e colpisce le persone che ama, perfino quando tutto sembra perso. Ma oltre al suo lato battagliero, scopriamo anche il suo lato creativo, la Cassia che compone poesie e che dà speranza alle persone insegnando loro a scrivere e cantare. E poi troviamo la Cassia che ricorda, nonostante la Società abbia cercato di toglierle tutto. La Cassia che ha resistito alla pillola verde, che è sopravvissuta a quella blu, e che ricorda ciò che la rossa le aveva imposto di dimenticare.

"E mi colpisce il modo in cui scrivere qualcosa è realmente. Una collaborazione tra te che doni le parole e chi le riceve e trova significato in loro, o chi aggiunge della musica a loro, o chi le mette via perché non sono ciò di cui ha bisogno."

Ky non riceve molto spazio, a causa di ciò che gli accade a metà libro, ma la sua voce e i suoi pensieri si sentono comunque, in ogni piccola frase che riesce a pronunciare, in ogni verso che scrive per Cassia e in ogni volo che intraprende con Indie. 
In Reached comprendiamo quanto ami e capisca Cassia in un modo a cui Xander non arriverà mai. Anche se c'è un grande allontanamento tra i due, il loro amore sembra essere presente in ogni singola pagina, e la scena in cui finalmente si ricongiungono per poi separarsi nuovamente è bellissima e allo stesso tempo terribilmente straziante.

"Non avrei mai visto la luce se lei non me l'avesse indicata, ma una volta che l'ha fatto, è diventata impossibile da ignorare."

Oltre al POV di Cassia e Ky, abbiamo finalmente anche il punto di vista di Xander, che ci permette di comprendere davvero questo personaggio e le scelte che ha fatto lungo il corso della serie. Xander è sempre stato il ragazzo che si sacrifica per gli altri e che aiuta le persone che ama ogni volta che si trovano in difficoltà. E' sempre stato l'amico a cui puoi sempre fare affidamento, quell'amico che sembra non cambiare mai. Anche in Reached darà tutto se stesso alla ricerca della cura per l'epidemia e al successo dell'Insorgenza, ma questo sarà uno Xander completamente diverso dal ragazzo abbinato a Cassia in Matched.

"Quando ci innamoriamo per la prima volta, non sappiamo a cosa andiamo incontro. Rischiamo molto di meno rispetto a quando scegliamo di amare una seconda volta." 

Come sempre ho amato la scrittura della Condie. Avrei potuto citare tutto il libro perché ogni singola riga è poesia, in ogni singola riga c'è un significato nascosto e ogni parola potrebbe diventare fondamentale nella storia. Le ultime pagine soprattutto sono meravigliose.In quelle ultime frasi la Condie è riuscita a esprimere il significato dell'intera serie, e lo fa in un modo talmente bello che vorresti non finissero mai.
Questa serie racchiude tante cose: libertà, amore, poesia, . Ma più di tutti, simboleggia il coraggio, il coraggio di creare, il coraggio di ribellarsi, il coraggio di scegliere la vita che si desidera, qualunque essa sia.

Camminiamo, restiamo in piedi come la neve,
L'acqua adesso mormora,
Abbiamo attraversato tre fiumi e una collina,
Due deserti e il mare!
Ma devo ricordare questo viaggio, tutto
Perché è questo viaggio che mi ha condotta a te.


45 commenti

  1. Juliette la recensione che hai scritto è meravigliosa e fa capire perfettamente quanto sia bello e appassioannte questo libro!
    Non vedo l'ora di leggerlo anch'io! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ilaria!Questa è una serie speciale per me e ci tenevo a scrivere una recensione altrettanto speciale :)

      Elimina
  2. sai credo che cederò-sei stata più che convincente..la recensione è stupenda..lo leggo in lingua..non aspetterò la fazi;) un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii leggilo direttamente in lingua!Con la traduzione si perderanno sicuramente tantissimi significati!

      Elimina
  3. Bellissima, meravigliosa ed emozionante questa recensione!!!
    Ora ho ancora più voglia di leggere questo incredibile libro *__*
    Io devo aspettare la fazi!!! sto entrando in depressione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary :) L'attesa di Reached fortunatamente non è lunghissima, soprattutto rispetto ad altri libri!Alcuni seguiti li aspettiamo da anni!

      Elimina
    2. Si infatti, diciamo che siamo fortunate per Reached, basta pensare all'attesa per gli ultimi due dell'accademia del vampiro!!!!
      Minimo passa un altro anno.

      Elimina
  4. Bellissima la tua recensione! Ho aspettato a leggere Crossed perché sapevo che poi non avrei resistito per il seguito e visto il tuo parere credo che leggerò in lingua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) In effetti leggerli uno di seguito all'altro, e in lingua è molto più bello!

      Elimina
  5. Una recensione stupenda. Te lo dico sempre perché mi piace il modo in cui recensisci, ma questa è sicuramente una delle migliori. Ho capito perfettamente quello che ti ha trasmesso questo libro.
    Anche per me Matched è stata la mia prima vera distopia e anch'io mi sono appassionata al genere grazie alla Condie. Il suo stile è stato sin dal primo libro uno dei suoi punti forti e non mi stancherò mai di dire che la scelta di aggiungere la poesia alle sue opere è magnifica e rende il tutto molto più simbolico. Già con Crossed avevo detto che i libri con più pov non mi piacciono molto, ma la Condie mi ha fatto ricredere e adesso sono emozionatissima all'idea di leggere anche i pensieri di Xander. Finalmente riuscirò a conoscere un po' meglio questo personaggio che fino ad ora è rimasto un po' nascosto! Beh, non mi resta che dire che non vedo l'ora di leggere Reached anche se sarà difficile dimenticare Cassia, Ky e Xander.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Foreigner, grazie davvero!Sono contenta di essere riuscita a trasmettere ciò che mi ha fatto provare Reached!
      E' vero, l'aggiunta di poesie e dipinti hanno reso la stessa serie arte!E' stato molto particolare leggere il POV di Xander, ha un modo di pensare cosi diverso da quello di Cassia e Ky che riconoscevo immediatamente i suoi capitoli!

      Elimina
  6. Di questa serie ho letto solo il primo, ma ho una gran voglia di continuare anche con gli altri...Della tua recensione ho letto solo l'inizio (per evitare di rovinarmi 'la sorpresa'), ma anche nell'introduzione la tua passione è tale da contagiare tutti con l'entusiasmo e l'amore per questo libro. Al più presto mi procurerò senz'altro "Crossed" ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà sia Crossed che Reached!E' un pò impossibile non amare questa serie :)

      Elimina
  7. Io non so se lo leggerò presto, il primo mi era piaciuto molto ma il secondo mi ha delusa tantissimo. Sono curiosa di vedere come va a finire ma se la cover italiana rimane quella che ho visto e che fa a dir poco schifo non lo prendo :P
    Recensione stupenda ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!Come non concordare sulla cover?E' davvero orribile!
      Mi dispiace che Crossed non ti sia piaciuto, ho letto che molti lo hanno trovato lento e mancante di azione!

      Elimina
  8. oh bellissima recensione, bellissime citazioni! mi hai fatto venire una voglia matta di leggerlo, ancora non ho letto Crossed, credo proprio che farò una full Immersion!!! speriamo che la fazi si ricreda sulla copertina, però tu assicurami che la Condie non è una degna compare della oliver e della Roth!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh no, la Condie è molto diversa da loro!Né in Crossed né in Reached ci sono quei terribili cliffhanger che la Oliver e la Roth amano scrivere ;)

      Elimina
  9. Recensione bellissima, saga bellissima, personaggi bellissimi, stile bellissimo. Tutto bellissimo, insomma :) Voglio troppo questo libro! Ho adorato i primi e, come tu mi certifichi, adorerò anche questo: nonostante fosse piuttosto lento, anche il secondo mi ha conquistato. L'autrice ha anche una "vena tragica", ma al contrario della Oliver non mi dà tormento: la sua trilogia mi trasmette sensazioni positive, nonostante la drammaticità che la caratterizza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mik!Si, Crossed era abbastanza lento e a molti non è piaciuto per questo, ma c'era cosi tanta poesia e introspezione che io non me ne sono nemmeno accorta!
      Ed è vero, quando ho finito Requiem ero quasi sotto shock, mentre il finale di Reached mi ha tramesso un gran senso di tranquillità e speranza :)

      Elimina
  10. Questa serie mi ispira moltissimo! Aspetto solo l'uscita dell'ultimo per iniziare!**

    RispondiElimina
  11. Ma....ti é piaciuti? XD non vedo l ora!!!! Splendida recensione ...mi hai emozionato e trasmesso eccitazione alla lettura!!!

    RispondiElimina
  12. Non vedo l'ora che arrivi luglio per comprarlo e leggerlo *---*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'attesa fortunatamente non è lunghissima, peccato che la Fazi abbia scelto quella cover orribile :/

      Elimina
  13. Che fantastica recesione! Non vedo l'ora di leggere il libro! :)

    RispondiElimina
  14. La trama è interessante e anche il nome del protagonista mi sembra originale quindi beh con la tua recensione mi hai incuriosita, subito nella mia infinita wishlist! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggendolo scoprirai che il nome della protagonista ha un significato preciso ;)

      Elimina
  15. Le tue recensioni sono sempre molto dettagliate, davvero ben fatte. Non ho avuto occasione di Leggere Matched, ma mi sa che devo farlo :/ Lo si capisce dalle parole che utilizzi in questa recensione! Recupererò al più presto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ninfa!Eh si, devi davvero iniziare questa serie ;)

      Elimina
  16. Bellissima recensione! Che dire delle citazioni che hai scelto, davvero magnifiche e piene di significato *-* Adesso sono ancora più ansiosa di leggere Reached!!! >______< Ahimè! Mi tocca aspettare la Fazi (anche se non devo aspettare, poi, tanto. Mi piango solo la cover ç_ç) Non vedo l’ora!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lexy!Ti assicuro che avrei voluto inserire nella recensione ogni singola frase, è stato difficilissimo scegliere XD

      Elimina
  17. Non ho ancora avuto modo di iniziare questa saga *.* Sembra interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è uno dei migliori distopici in circolazione *__*

      Elimina
  18. Non sono ancora riuscita ad iniziare la saga, e direi che se quel che si dice in giro è vero, posso ritenermi fortunata a poterli leggere di fila :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerli uno di seguito all'altro sarà sicuramente più bello, anche se fortunatamente non ci sono quei cliffhanger che lasciano tutto in sospeso!

      Elimina
  19. La tus recensione è fantastica! Non vedo l'ora di leggere questo volume conclusivo... Mi piace un sacco questa trilogia! Peccato x la cover italiana, quella originale è così bella ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorenza!E' vero, per la cover è un peccato :/

      Elimina
  20. Hai scritto una recensione semplicemente stupenda...ha saputo emozionarmi!! Spero di poterlo leggere al più presto...per fortuna a breve dovrebbe uscire (anche se con una cover orrenda rispetto all'originale)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariki!Non vedo l'ora che esca anche qui, penso proprio che lo rileggerò in italiano!Per la cover, ormai non ho più parole, le CE continuano a deludermi :/

      Elimina
    2. Infatti...come per Insurgent...ci sono rimasta malissimo per la cover!! :(
      (nonostante non sia proprio orribile, per carità)

      Elimina
  21. Non vedo l'ora di leggerlo ... anche se la cover otaliana non mi fa impazzire ....

    RispondiElimina
  22. Avevo iniziato a leggere il primo di questa trilogia, ma non sono riuscita a portarlo a termine per via dei troppi impegni scolastici. Devo dire che per quei pochi capitoli che ho letto, mi era piaciuto molto, per cui sicuramente un giorno riprenderò la trilogia e leggerò il primo nuovamente da capo.
    Questa recensione mi ha spinto ancora di più a leggerlo. E' nella lista, poco ma sicuro :D

    RispondiElimina
  23. Mi sa che sono l'unica a non aver letto neanche il primo libro di questa trilogia.. dalla tua recensione sembra davvero bello! Direi che devo rimediare :D

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)