Recensione Stay. Un amore fuori dal tempo Tamara Ireland Stone





Titolo: Stay. Un amore fuori dal tempo
Autore: Tamara Ireland Stone
Editore: Mondadori (Chrysalide)
Pagine: 336
Prezzo: 16,00 euro
Data di uscita: 5 febbraio 2013
Trama:
Anna e Bennett non avrebbero mai potuto incontrarsi: lei vive nel 1995 a Chicago, lui nel 2012 a San Francisco. Ma Bennett si ritrova nel 1995 perché può viaggiare nel tempo, pur con il divieto di cambiare il corso degli eventi, per cercare sua sorella che si è perduta in una dimensione temporale sbagliata. Ma se un battito di farfalla può provocare un uragano all'altro capo del mondo, cosa potrà provocare un sentimento potente come l'amore che nasce con diciassette anni di anticipo?
Anna e Bennett si perdono e si ritrovano incrociando i loro destini paralleli, ma dovranno trovare il modo di fermare la corsa dell'orologio che ticchetta nelle loro esistenze. Quanto sono pronti a perdere? Quali conseguenze saranno disposti a sopportare alterando gli eventi che li circondano?

Grazie mille alla Mondadori per avermi inviato una copia del libro!


RECENSIONE:
Stay è il mio terzo libro sui viaggi nel tempo, e anche se non è riuscito a raggiungere i livelli di Tempest o della Trilogia delle Gemme (due serie che amo), si è dimostrato comunque una lettura carina e piacevole.

Time Between UsLa prima parola che mi viene in mente pensando a questo libro è “dolce”. 
La storia è tutta incentrata sull’amore tra due ragazzi che non possono stare insieme, ma che cercano a tutti i costi un modo per restare uniti. Il tema del time travel è secondario, occupa solo un ruolo marginale e non viene approfondito come mi aspettavo (forse ne sapremo di più nel seguito?).

All’inizio del libro ci ritroviamo nel mondo di Anna, una normale adolescente che vive nel 1995. Una mattina, correndo nel parco come ogni giorno, Anna vede un ragazzo, lo oltrepassa e poi, quando torna indietro, si accorge che è sparito. E non sparito nel senso andato via, ma sparito nel senso scomparso improvvisamente nel vuoto. A differenza di Anna infatti, nel punto in cui si trovava non c’è nessuna impronta sulla neve a testimoniare il suo passaggio. Più tardi, arrivata a scuola, Anna incontra di nuovo il ragazzo, che si presenta come Bennet, un nuovo studente appena arrivato in città, però quando lei gli chiede di ciò che è accaduto al parco, lui sostiene di non aver mai visto prima la ragazza. Ma questo è solo uno dei tanti misteri che Bennet porta con sé…

Time Between Us
Sia Anna che Bennet mi sono piaciuti molto. Anna è una ragazza dolce e intelligente, che ama passare i pomeriggi nella sezione “viaggi” della libreria di suo padre, sognando di poter visitare un giorno tutti i posti di cui legge nei libri. Lei considera la sua vita noiosa e monotona, e tutto ciò che desidera e andarsene e vedere il mondo. Bennet invece si sposta da un anno all’altro, visita tutti i luoghi che gli passano per la testa, ma non si ferma mai. Fino a quando non incontra Anna.

La relazione tra i due cresce gradualmente. All’inizio mi ha dato un po’ fastidio che Bennet la evitasse e la respingesse continuamente, usando poi la classica scusa del “dovevo proteggerti da ciò che sono” ecc., poi andando avanti con la lettura e scoprendo tutto ciò che è successo ho capito che non poteva davvero fare altrimenti. Anna invece in certi tratti mi ha davvero innervosito, soprattutto quando ha cercato di convincere Bennet a fare qualcosa quando lui chiaramente non voleva, però alla fine mi ha davvero conquistata. 
I vari personaggi secondari come Emma e Justin, i due migliori amici di Anna, sono stati una buona aggiunta alla storia che l’ha resa sicuramente più ricca e interessante. Altri, come Brooke, non hanno avuto molto spazio, ma suppongo che scopriremo di più su di loro nel seguito.

Czas Pomiędzy Nami (Time Between Us)La cosa che invece, secondo me, ha più penalizzato il libro, è stata la trama, che rivela praticamente metà libro. Ci ritroviamo a leggere tutti i pensieri confusi di Anna su chi sia Bennet e sui suoi segreti quando noi li conosciamo già. Nelle prime cento pagine infatti la protagonista non fa altro che porsi domande su di lui, mentre Bennet non fa altro che respingerla e tenersi lontano il più possibile da lei. Quando finalmente veniamo a conoscenza dei segreti (non tanto segreti per noi) del ragazzo, siamo ormai a metà romanzo.

Il finale mi è piaciuto molto, perché a differenza di molte altre serie YA non lascia troppe cose in sospeso (anche se ci sono un paio di domande ancora senza risposta), e non contiene nessun cliffhanger. Sono curiosa di leggere il seguito per scoprire cosa succederà ad Anna e Bennet.

Voto finale, 3.5 stelline!Stay è una storia dolce, fresca e romantica, che si finisce in fretta grazie a uno stile leggero e non troppo pesante!Unico avviso, non iniziate il libro con aspettative troppo alte, perché altrimenti potrebbe deludervi!


25 commenti:

  1. Immagino non sia il nuovo "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo", ma sicuramente sarà una lettura carina :) Ottima recensione. E' uno dei prossimi che leggerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mik :) si è sicuramente una storia carina =)

      Elimina
  2. io lo lascio dietro..non sono convinta vedremo più avanti, anche se non avendo mai letto nulla a tema viaggi nel tempom, dovrò iniziare da qualche parte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un libro decisamente piacevole, ma di certo non un capolavoro =)

      Elimina
  3. Anche se non ho mai letto libri sui viaggi nel tempo, questo tema mi incuriosisce molto. Pensavo di leggere prima la trilogia delle Gemme, che era nella mia wishlist dal 2012. Per quanto riguarda Stay, credo che aspetterà ancora ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La. Trilogia delle gemme é fantastica! Prendila prima possibile

      Elimina
    2. Concordo con Sorairo, quella serie è stupenda *__*

      Elimina
  4. Io credo che passerò per ora, tra i libri sui viaggi nel tempo ho in testa Tempest!

    RispondiElimina
  5. Oddio non sapevo ci fosse un continuo X°D ora sono curiosa u_u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già anch'io sono molto curiosa di leggerlo =)

      Elimina
  6. Penso lo leggerò ugualmente, però lo faccio scendere un po' di priorità nella wishlist!! Magari ci ripenserò quando uscirà il seguito!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'autrice lo sta scrivendo adesso, quindi penso che passerà un pò di tempo prima che arrivi in Italia =)

      Elimina
  7. Nonostante tutti mi avvertano della trama che svela troppo e della marginalità dei viaggi nel tempo...Non posso non desiderare questa lettura e le recensioni lette finora mi incoraggiano, passo passo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere cosa ne pensi =)

      Elimina
  8. A me non è piaciuto granchè, è un libro senza infamia e senza lode :3 Hanno sbagliato ad anticipare gran parte della trama nella quarta di copertina, mi aspettavo un bel colpo di scena ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io speravo in qualche colpo di scena, peccato =)

      Elimina
  9. dopo una gran pubblicità pensavo di trovare un voto a 5 stelline!!! aspetterò a leggerlo quando uscirà il seguito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anch'io speravo in qualcosa di più XD

      Elimina
  10. Bella recensione!!! Personalmente mi immaginavo di meglio, soprattutto dopo una pubblicità simile, ma comunque non avevo molta intenzione di leggerlo....e ora anche meno!!! Capisco che sia un libro carino ma mi da fastidio sapere che la trama svela così tanto del libro....

    RispondiElimina
  11. deve essere una storia indimenticabile, mi piaccono le storie d'amore fuori dal tempo! stupenda recensione

    RispondiElimina
  12. Ecco cosa succede nella mia testa: continuo a dirmi che dovrei leggerlo, invece, di andare avanti facendo congetture varie. Mi ricorda tantissimo un altro libro (La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo) e, come dici tu, la trama non sembra lasciare molto alla fantasia. Quindi continuo a leggere varie recensioni cercando di capire se val la pena leggerlo oppure no.
    La tua opinione fa pendere l'ago della bilancia sulla prima opzione. E mi dico che a questo punto, dovrei mettermi a leggerlo e farmi un'idea da sola!!!
    Me lo faresti trovare nell'uovo di Pasqua? *sbatte gli occhioni*
    Sì, partecipo al tuo giftaway. Grazie di cuore

    email: fairyamaranth@gmail.com

    RispondiElimina
  13. Bella recensione!!
    Questo libro sembra interessante.
    La trama mi incuriosisce molto.
    Dopo aver letto qualche recensione ero indeciso se leggerlo o no.
    Poi mi sono detto "perchè no?".
    Partecipo alla giftaway.

    EMAIL: davy15.5c@hotmail.it
    (Grazie in anticipo)

    RispondiElimina
  14. Sembra interessante!
    partecipo al giftawayy :)

    e-mail speciale_come_te@hotmail.it

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)