Recensione Half Bad Sally Green

Buon giovedi a tutti, lettori!Anche oggi posto un po' tardi, e mi sa che fino a che non troverò un po' di tempo per programmare recensioni e post, sarà più o meno questo l'orario in cui pubblicherò nei prossimi mesi!Comunque, oggi vi propongo una nuova recensione, quella del bellissimo Half Bad di Sally Green!Per un po' di tempo nella blogosfera non si è parlato di altro ma io mi sono decisa a leggerlo solo ad agosto, e dopo averlo letto mi sono pentita di aver aspettato cosi tanto, questo libro è fantastico!Diverso, originale, coinvolgente...insomma mi è piaciuto proprio tanto!Non vedo l'ora di leggere il seguito!

Half BadTitolo: Half Bad
Autore: Sally Green
Editore: Rizzoli
Pagine: 400
Trama:
La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più terribile mai esistito, cresce nella famiglia materna, evitato da tutti, vessato dalla sorellastra, perseguitato dal Concilio che non si fida di lui e anno dopo anno ne limita la libertà, fino a rinchiuderlo in una gabbia. La stessa guerra che divide il mondo della magia si combatte nel cuore di Nathan, in perenne bilico tra le due facce della sua anima, che davanti alla dolcezza di Annalise vorrebbe essere tutta Bianca, e invece per reagire alle angherie si fa pericolosamente Nera. Ma è difficile restare aggrappato alla tua metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso.



Quando l'ho iniziato, non sapevo bene cosa aspettarmi da Half Bad, ma non avrei mai immaginato che mi sarebbe piaciuto cosi tanto e che mi sarei ritrovata a leggerlo in piena notte perché avevo bisogno sapere cosa sarebbe successo. 

Era da tanto che volevo leggerlo e la mia curiosità era ormai alle stelle, ma nonostante i tanti pareri positivi e raccomandazioni, non ero sicura fosse una lettura adatta a me. Alla fine l'ho comprato in libreria un po' d'istinto dopo aver letto l'ennesima recensione positiva, cosa che faccio raramente, e sono cosi felice di aver lasciato da parte i dubbi e averlo preso, perché l'ho adorato sin dalla prima pagina.

Nathan vive in una società di maghi divisa in due fazioni, Incanti Bianchi e Neri. Ma Nathan, figlio di un Bianco e di un Nero, appartiene allo stesso tempo a entrambe e a nessuna di queste fazioni. Nonostante sia cresciuto in una famiglia di Bianchi, viene giudicato da tutti per il suo sangue Nero e, per quanto Nathan si sforzi di cambiare e di dimostrare che non è come suo padre, niente sembra cambiare.
Quando i suoi diciassette anni iniziano ad avvicinarsi, l'età in cui tutti gli Incanti ricevono i loro doni e diventano ufficialmente maghi, la vita di Nathan viene messa sempre più in pericolo, e il ragazzo dovrà lottare per sopravvivere e raggiungere la cerimonia dei doni.


Il libro inizia con una narrazione in seconda persona (che poi si alterna con una in prima persona per essere completamente sostituita da questa verso la fine), ed è qualcosa che non tutti i lettori potrebbero apprezzare. Io non amo particolarmente la seconda persona, ma in Half Bad ho finito invece per adorarla. 

All'inizio è qualcosa che si, lascia un po' spiazzati, ma già dopo le prime pagine ho iniziato a non farci caso e a capire perché l'autrice l'abbia usata. Questo tipo di narrazione infatti, unita allo stile semplice, incisivo e vivido della Green, riesce a porre noi lettori in diretto contatto col protagonista, a entrare nella sua mente e nelle situazioni che vive, e a rendere l'intera storia più intensa e vera.


Ciò che forse mi ha colpito di più di Half Bad è come l'intera storia risulti reale e vera, nonostante i diversi elementi fantasy inseriti nel libro. E' una storia in cui è cosi facile immedesimarsi, proprio perché non è poi cosi lontana dalle situazioni che viviamo e che ci ritroviamo ad affrontare ogni giorno.

Half Bad è un libro originale, fresco, intenso e un po' dark che riesce a coinvolgere ma anche a far riflettere il lettore, si tratta di una lettura a dir poco unica che tutti i fan del fantasy dovrebbero fare!









37 commenti

  1. ti dirò che non avevo notato il cambio di persona tanto ero concentrata sulla storia e la crescita di Nathan sul cercare di comprenderlo, è un libro molto originale ed anche spiazzante a volte! contenta che ti sia piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti ti coinvolge talmente tanto che non ti accorgi nemmeno dei piccoli dettagli xD

      Elimina
  2. Ma solo io non l'ho trovato sto gran che? Uff....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy invece io ho letto tanti pareri negativi sul libro, a quanto pare c'è chi lo ha amato e chi lo ha odiato xD

      Elimina
  3. Sono contenta che ti sia piaciuto, mi fa ben sperare per questo libro sul quale avevo sentito pareri negativi. All'inizio aspettavo con ansia l'uscita, poi però ho perso interesse a causa delle recensioni freddine...sarà uno di quei libri che o si amano o si odiano, in tal caso vale la pena leggerlo per vedere cosa mi ispirerà:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è successo lo stesso Eliza!Ora sono felice di avergli dato una possibilità!sono curiosa di sapere cosa ne pensi! ;)

      Elimina
  4. L'ho aggiunto alla mia libreria virtuale qualche giorno fa e sono contenta di leggere la tua recensione: penso proprio che lo comincerò presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo aspetto il tuo parere allora =)

      Elimina
  5. anche io l'ho letto solamente ad agosto ma l'ho adorato! non vedo l'ora che esca il seguito! la copertina è sempre bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io sono curiosissima per il seguito!E concordo per le cover, una più bella dell'altra *__*

      Elimina
  6. Non l'ho ancora letto, ma l'ho comprato di recente perché ero troppo curiosa e ho letto l'incipit. Mi è sembrato strano l'uso della seconda persona, ma anche molto particolare e intrigante. Poi ho girato un po' le pagine e ho visto che cambiava nella prima persona. Mi è venuta subito una voglia matta di leggerlo, perché sembra davvero moolto interessante! La tua recensione me lo conferma *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura ti piacerà Giada!Aspetto la tua recensione :)

      Elimina
  7. Ho già questo libro sugli scaffali, l'ho comprato poco tempo fa. Mi ha sempre ispirato e le tante recensioni positive mi hanno convinto sempre di più, la tua si aggiunge a queste, ormai non posso aspettare più troppo perché la curiosità è alle stelle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho letto tantissime recensioni positive, alla fine mi sono convinta a prenderlo proprio grazie a una di queste!Spero ti piaccia :)

      Elimina
  8. L'ho letto poco dopo l'uscita e nonostante l'impressione iniziale non troppo positiva, alla fine l'ho adorato anch'io. E adesso non vedo l'ora che esca il seguito!
    Nathan é un personaggio strano; anche se molto ha fatto l'ambiente in cui é cresciuto e anche se si dovrebbe tifare x i buoni, piú di una volta mi sono trovata a sperare che li mandasse a quel paese! Anche se pure suo padre alla fine mi ha fatto innervosire!
    Vedremo il secondo libro come sarà! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii speriamo esca presto anche in Italia *__* Già anch'io mi sono ritrovata più volte a odiare l'indifferenza e la crudeltà dei bianchi, sono curiosa di vedere cosa succederà nel seguito *__*

      Elimina
    2. Curiosissima anch'io!!!! *_*

      Elimina
  9. *_____*waw direi che devo assolutamente leggerlo!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. L'ho letto appena uscito, la copertina aveva fatto il suo dovere e il libro é finito nella mie mani!! L'ho trovato molto bello e intrigante, una storia sui maghi un po' diversa dal solito. Non vedo l'ora di leggere il seguito ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una bella novità, considerando le ultime uscite YA un po' tutte uguali *__*

      Elimina
  11. Mi ispira da un bel po', credo che lo leggerò a breve :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii Aenor, poi fammi sapere cosa ne pensi :)

      Elimina
  12. Bello, sono molto curiosa e ho delle alte aspettative per Half Bad, la storia sembra molto originale. Domanda: ci sono triangoli o quadrangoli amorosi in primo piano? (dimmi di no, dimmi di no)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Laura, non ci sono triangoli (o quadrangoli xD), solo un leggerissimo romance che viene solo accennato ;)

      Elimina
  13. Ero sicura che ti sarebbe piaciuto *__* come hai detto tu, c'è chi non ha apprezzato lo stile di scrittura, ma io l'ho assolutamente adorato come tutto il resto... quel finale poi Y__Y che lascia sul più bello! Non vedo l'ora che esca Half wild *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii quel finale!!Sono curiosissima per Half Wild!

      Elimina
  14. Ma vogliamo parlare di quel ciccino di Gabriel? :3
    O della fantastica copertina del secondo volume? *-*
    Non vedo l'ora di leggerlo, visto che il primo ci ha lasciato con mille domande!
    Concordo sullo stile incisivo e vivido. Non empatizzare per Nathan è praticamente impossibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohh Gabriel è adorabile :3 E si, la cover del seguito è stupenda *__*

      Elimina
  15. Spero di leggerlo presto, è nella mia libreria virtuale da un pò...

    RispondiElimina
  16. Nessun elemento mi convinceva....Poi sei arrivata tu ;-) Inserito nella tbr della biblio...
    Ho tbr infinite..Di libri cartacei,. ebook, della biblioteca...Aaargh!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, tra tbr virtuali e cartacee non capisco più niente ormai xD

      Elimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)