Recensione Amami per un'estate (99 Days) Katie Cotugno

Buongiorno, lettori!Oggi vi propongo una nuova recensione, che è in realtà la prima recensione completamente negativa dell'anno xD A maggio ho letto 99 Days di Katie Cotugno, tradotto poi in Italia con il titolo Amami per un'estate, e nonostante le mie aspettative, è stata una lettura un po' "meh", nel senso che alcune parti mi sono anche piaciute, ma altre le ho semplicemente odiate e nel complesso si è rivelato una delusione. Non ne ho sentito parlare molto nella blogosfera, quindi ho pensato di recensirlo per lo meno per consigliarvi di starne alla larga xD
P.S. Tra domani e sabato installerò la nuova grafica, quindi probabilmente oscurerò il blog per un paio d'ore per sistemare tutto e non riuscirete ad accedere ;)




Amami per un'estate
Katie Cotugno
Amazon // Goodreads
Data di uscita (Italia): 23 giugno 2015
Pagine: 312
Trama:
Dopo aver trascorso l’ultimo anno di scuola lontano da casa, Molly Barlow è di nuovo in città per l’estate. E per lei sarà come scontare una condanna. A Star Lake, infatti, nessuno ha dimenticato quel che è successo: la sua migliore amica le parla a stento, e i suoi amici la evitano, senza contare Julia Donnelly, la sorella dei due ragazzi a cui Molly ha spezzato il cuore. Per fortuna mancano solo 99 giorni alla partenza per il college. 99 giorni in cui Molly dovrà però affrontare le conseguenze dei suoi errori. E scoprire sulla propria pelle che ci sono dolori difficili da superare e scelte impossibili da fare. Perché Star Lake è troppo piccola per non imbattersi ancora una volta nei fratelli Donnelly…

My Review

Ogni volta che leggo libri come 99 Days penso che forse dovrei seriamente eliminare l'abitudine di non informarmi bene sui romanzi prima di iniziarli. E' un vizio che ho da sempre: seguo l'istinto, seguo una bella cover, spesso non leggo nemmeno la trama e se molte volte finisco per amare il libro in questione, altre volte finisco per odiarlo. 
99 Days mi ispirava tantissimo e non so nemmeno bene perché. E' da dicembre che lo puntavo, ed ero sicura (ancora, non so bene perché) che si trattasse di un contemporaneo a metà tra i libri di Jandy Nelson e romanzi come A little something different. E invece 99 Days è il classico libro (New Adult, Young Adult, non ho ben capito) su un triangolo amoroso tra i più squallidi che esistano, con una protagonista che non ha la minima idea di cosa sia l'amore, o l'amicizia. 

Solitamente apprezzo molto nei libri le situazioni complicate ed eroine che all'apparenza sono "cattive". Ho recentemente letto Cracked Up to Be della Summers, in cui la protagonista è la solita mean girl di turno che però nasconde molto più di quanto lascia trasparire. La protagonista di 99 Days non è esattamente malvagia, ma incurante di ciò che succede agli altri, dei loro sentimenti, è superficiale e fa scelte sbagliate. Il problema principale che ho avuto con lei è il fatto che, nonostante il libro sia impostato come un percorso di crescita in cui lei ripara ad un errore passato, Molly dimostra di non aver imparato niente dai suoi sbagli, e peggio ancora, continua a ripeterli fino alla fine del libro. Altra cosa che non ho apprezzato è il modo in cui l'autrice cerca di farci provare simpatia per la protagonista. La vediamo maltrattata, insultata o ignorata praticamente ad ogni pagina, ma dopo aver tradito il suo ragazzo con suo fratello ed aver abbandonato tutto e tutti per un anno, cosa si aspettava?

Inizialmente avevo pensato di dare al libro sulle tre stelline e consigliarvelo come lettura estiva, ma più ne parlo e più realizzo di quanto in realtà non mi sia piaciuto. Questo è esattamente il genere di romanzi che cerco sempre di evitare, e se l'ho finito è perché ormai l'avevo puntato da così tanto tempo che ho sperato in una sorta di miglioramento fino alla fine, che ovviamente non c'è stato.
Odio scrivere recensioni negative, solitamente cerco sempre di trovare dei lati positivi che potrebbero ispirare qualcuno a leggere il libro in questione, ma qui mi sembra inutile parlarvi di quelle poche parti che mi sono piaciute, dopo aver completamente demolito il romanzo xD Dunque, libro sconsigliato al massimo (ma, nel caso per qualche ragione vogliate leggerlo comunque, in lingua è molto molto semplice)!
2 stelline




12 commenti

  1. Anche a me il libro ispirava pur non avendo letto la trama, forse sarà stata la cover? Infatti pensavo fosse una lettura leggera e, come hai detto tu, estiva. Ma da come lo hai descritto mi sa tanto di uno di quei libri che ti fanno venir voglia di prenderlo e lanciarlo dalla finestra o nella vasca da bagno xD
    Non penso che lo leggerò nel "foreseeable future" ma comunque penso che prima o poi lo leggerò per farmi un mio parere o anche solo per farmi qualche risata e dire una volta concluso: "che gran libro di..." ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover decisamente, mi ricordava tantissimo A little something different!Ahahah ma si alla fine si legge anche velocemente xD

      Elimina
  2. Nemmeno io credevo di essere capace di valutare un libro in modo completamente negativo eppure ultimamente mi è successo con Nemmeno in paradiso! Seguirò il tuo consiglio e mi terrò alla larga da questo libro allora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In passato con qualche altro libro mi è capitato, ma qui non me l'aspettavo proprio xD Assolutamente, evitalo a tutti i costi xD

      Elimina
  3. Ok. Mi sa che passo e che non lo leggerò. Anche a me sembrava un libro perfetto per l'estate e così BELLO! Ma a quanto pare l'apparenza inganna, come la maggior parte delle volte! ^^ Quindi domani cambio grafica? Non vedo l'ora di vedere un'altra meraviglia! Colgo l'occasione per invitarti ad un mio giveaway, di cui ho da poco pubblicato il post ^^ http://neversaybook.blogspot.it/2015/07/giveaway-50-books-for-summer.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un po' di ritardo ma si alla fine l'ho cambiata xD Ma certo passo subito :)

      Elimina
  4. Ciao (d nuovo) Juliette! :D
    Il libro mi incuriosiva davvero molto, devo dire, però dopo la tua recensione darò la precedenza a (mooolti) altri libri che mi aspettano (cohfff...the paper magician...cohhfff...all the rage...) anche se lo leggerò lo stesso dato che preferisco farmi un'opinione mia dei libri XD
    Un bacio e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nora :) All the rage al primo posto, quel libro è qualcosa di stupendo *__*

      Elimina
  5. OMG direi proprio che me lo eviterò :D io sono tutto il tuo contrario comunque :3 ormai prima di buttarmi su un libro, cerco sempre e comunque recensioni e tutte le info possibili... magari poi non leggo tutte le review per non rovinarmi la lettura, però almeno controllo se ai blogger di cui mi fido è piaciuto o no :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tendo a informarmi più sui libri italiani o pubblicati in italiano, se un libro in lingua mi ispira e voglio leggerlo so già che niente mi fermerà xD In ogni caso è un'abitudine che devo proprio togliermi xD

      Elimina
  6. Io ormai prima di leggere un libro cerco di tutto e di più su di esso.
    Avevo inserito questo libro in wl però adesso non so...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei proprio imparare a farlo anch'io Jessica xD

      Elimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)